A- A+
Culture
Facebook, troppo osé il Bacio di Rodin: quant'è fesso l'algoritmo...
Niente promozione per la mostra di Treviso su August Rodin utilizzando l'immagine della celebre statua del "Bacio". Lo ha deciso Facebook, comunicandolo a "Linea d'Ombra", lo studio di Treviso specializzato in grandi mostre d'arte che al social network aveva chiesto di utilizzare l'immagine dell'episodio di Paolo e Francesca nel Canto V dell'Inferno di Dante, per la promozione della mostra dedicata al famoso scultore francese, come scrive l'Ansa. "Mostra eccessivamente il corpo o presenta contenuti allusivi", spiega il social nella nota inviata agli organizzatori suggerendo "di utilizzare contenuti che si concentrano sul prodotto o servizio, evitando allusioni di natura sessuale". 
 
"Più prodotto di così - risponde il responsabile di Linea d'Ombra Marco Goldin -. Può un'immagine simbolo della storia dell'arte, vera e propria icona della bellezza senza tempo, essere paragonata a una qualsiasi immagine di carattere sessualmente esplicito ? In una Rete invasa da contenuti di orribile pornografia - prosegue Goldin - vogliamo davvero equiparare i nudi rinascimentali o in questo caso il Bacio di Rodin, a immagini che invece circolano liberamente? E' certamente il caso di riflettere sul fatto che l'arte, nei suoi esiti alti, proponga il canone della bellezza universale che nulla ha a che fare con la contingenza dell'allusione di natura sessuale". 
 
Tags:
facebook bacio rodinfacebook rodin bacio
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.