A- A+
Culture

di Maurizio De Caro

c'è chi si inventa il porta a porta, pianerottolo per pianetottolo. chi vive disegnando insegne pubblicitarie e scaffali per supermarket. chi fa marketing conto terzi, pierre per le immobiliari e chi render a 10€. il mondo professionale degli architetti assomiglia sempre di più alla piovosa città di blade runner, un bazar multietnico dove replicanti e umanoidi hanno il solo scopo di tirare l'alba, dopo aver provato l'immane fatica di sbarcare il lunario. per decenni. ci si organizza per dare la caccia all'osso, ma lo spettro della Strada di McCarthy è sempre più presente.

Il creativo arranca a tutti i livelli e in tutte le direzioni, sbraca, si sputtana è recordman dell'indebitamento per non uscire dagli studi di settore. evade un pochino, elude un pochino, escogita poco ma cogita sempre meno e con il coccige sempre più esposto.

La ristrutturazione del cucinino della nonna non darà la botta alcaloide necessaria pur ad un ego sgonfiato e in seria crisi di rappresentatività e con dubbi evidenti di rappresentazionie. Progettista prostrato arranca al disotto dei 15mila€ l'anno (quando la colf ne chiede di più) e il garage dove tiene la Jaguar senza assicurazione, non lo paga da luglio e non ha ancora capito perchè il ragazzo fa fatica a salutarlo. "architetto bellissimo", che studiava le pose da archistar ma, si ritrova al massimo, ad assomigliare ad un archi-tarro in fuga dai debitori sempre più pressanti.

Suda freddo nello studio deserto, silente e scrostato che ricorda ancora le voci di trionfi inaspettati, quando era una speranza, ora che non ha più speranza. di cosa vive un ego-narciso, machogay, eterocool,
metrofluxus, borostunt, decatromb, pistulin-de-goma, emotionalsetter, vulva-trender, transgender, ultra-anal, gangbang oriented, fashion victim, milf-addict, sex dreamer, car-blow-jober, pollution lover, di ricordi? di rimorchi? di ritocchi? tra i pidocchi non ce la puó fare, è un esteta e non puó finire a bere l'acqua dal rubinetto.
Il ristorante è ormai utopia e la top-topa un'eresia, disegna la sua ultima possibilità per rientrare dal fido ma non ci crede neanche più.

Vuole tornare sprezzante e spietato ma non c'è più nessuno che voglia pagare anche un biglietto di terza classe per ascoltare le sue chiacchiere da scompartimento umido e fumoso. Che bisogno aveva una società di illudere tutti questi disoccupati? e che vivono il dramma di essere doppiamente invisibili: perché poveri di ritorno e comunque professionisti, quindi indegni di essere annoverati tra i settori a rischio.

Sii raschia il fondo del barile dove vorrebbe annegare pensando a quando sorrideva davanti a cotanto gloriosa commissione di laurea nelle gloriose stanze politecnicali, adesso nel vuoto si cercano scialuppe di salvataggio a casaccio e non tanto per non annegare ma soltanto per rinviare la parte definitiva e ineluttabile del naufragio annunciato.

Il paese della bellezza offesa e del cialtronismo imperante necessità di professionisti adeguati e omologati, codazzo cinguettante al calciatore terzomondista da 100 milioni di sterline, cui appendere il plasma da 400 pollici nel soggiorno in cristallo di boemia per una parcella stellare. Anche la piaggeria è un arte e gli elenchi dei leccaculo sono pieni di imprevedibili promesse dell'architettura che per un soggiono/camera e cucina abitabile da impilare su un palazzetto caduco, squarterebbero la vecchia mamma. assassini!
Col sangue sui molari spiano le poche eccezioni e i mercati eccezionali e le rinnovate eccentricità del "carrozzone degli strambi" che infettano il pianeta con lugubri ma costosissime inutilità.
Alla caccia del Creso sono sempre in numero maggiore e oltre a sterminarsi lungo le tappe di avvicinamento non hanno avuto il tempo per accorgersi che il Don-cool era scivolato a Sanvitùr, e hanno buttato via con la chiave il moleskine pieno di progetti.
Alla tivvu guarda e sbava vedendo la rock-archi-tarr che finge su tutta la linea ma cucca europeo e sbanca in banca:il bozo-olandese etilista  sorride ma lo sa che "tu lo odi" perchè non hai i soldi per le palle "Alessi" di Natale.

"Architetto fortissimo", non aspettare più fai coming out e dichiarati geometra fino al midollo, in fondo la tua è solo una professione in via d'estinzione, mica un coleottero coprofago. almeno la catena alimentare, almeno quella, non verrà intaccata.

Tags:
architetticrisi
Loading...
in vetrina
Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

i più visti
in evidenza
Smart working, soft skills Ripensare il lavoro post-Covid

Il rigoletto

Smart working, soft skills
Ripensare il lavoro post-Covid


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive

Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.