A- A+
Culture

La Gioconda è arrivata sulla Luna. Non parliamo del vero dipinto di Leonardo Da Vinci, ancora ben custodito nella sua teca blindata al museo del Louvre, a Parigi, ma di una copia digitale inviata dalla Nasa, tramite un raggio laser, alla sonda Lunar reconnaissance orbiter, in orbita intorno al nostro satellite naturale. L'immagine in bainco e nero della Monna Lisa, scomposta in 200 pixel, ha viaggiato per gli oltre 384mila Km di distanza tra la Terra e la Luna, cavalcando gli impulsi laser, normalmente usati per determinare la pozione della sonda, sparati dal Next generation satellite laser ranging del Nasa Goddard Space flight center di Greenbelt, nel Maryland, a una velocità di circa 300 bit al secondo.

Attraverso la telemetria della sonda, l'immagine ricomposta, è stata rimandata sulla Terra, decretando il successo dell'esperimento. Le condizioni atmosferiche, tuttavia, hanno causato qualche disturbo e l'immagine restituita dalla sonda, mostrava qualche piccola imperfezione. Scopo di tutto questo, hanno spiegato gli scienziati del Mit, il Massachusetts institute of technology, è testare la trasmissione laser su grandi distanze (quindi anche tra un pianeta e un altro) allo scopo di velocizzare le comunicazioni in vista di nuove missioni umane verso la Luna o altri pianeti del sistema solare.

 

Tags:
gioconda sulla luna



casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.