A- A+
Culture
Marilisa d’Amico

IL LIBRO - La laicità è un principio fondante del nostro Stato. Un principio non scritto ma definito ‘supremo’ dalla Corte costituzionale.  Eppure, mai come oggi sembra lontano un consenso sul suo significato. Lo smarrimento del principio di laicità ha inciso nell’ultimo decennio soprattutto sulle donne: una  politica ‘maschile’ non laica  ha dato luce a una legge ideologica come la Legge 40; una politica ‘maschile’ non laica consente l’erosione della Legge 194... Prendendo le mosse dall’analisi di alcuni temi specifici – l’interruzione volontaria di gravidanza e la procreazione medicalmente assistita, il multiculturalismo e il suo problematico rapporto con le società occidentali, la democrazia paritaria –, il testo si propone di indagare gli effetti che la perdita della tenuta laica del nostro ordinamento ha prodotto, incidendo soprattutto sui diritti delle donne. La laicità deve ri-diventare la bussola della politica.

L'AUTRICE - Marilisa d’Amico professore ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Milano e avvocato cassazionista, è direttore della Sezione di Diritto costituzionale presso il Dipartimento di diritto pubblico italiano e sovranazionale, e coordinatrice scientifica dei corsi di perfezionamento in Pari opportunità e discriminazioni, Corporate Governance e Donne, politica e istituzioni presso la stessa università. Dal 2011 è membro del Consiglio comunale e presidente della Commissione affari istituzionali del Comune di Milano. In qualità di avvocato, ha patrocinato dinanzi alla Corte costituzionale e alla Corte europea dei diritti dell’uomo e difeso con successo molte questioni concernenti i diritti delle donne. È autrice di monografie e di numerosi saggi pubblicati in riviste scientifiche di settore.

 

Tags:
la laicità è donnal'asino d'oro edizionimarilisa d’amico



casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.