"Le meraviglie" di Alice Di Stefano: "La nuova collana Fazi, tra varia, guide, narrativa umoristica e...". E sul suo libro autobiografico... L'intervista

Alice Di Stefano, editor e moglie di Elido Fazi, racconta ad Affaritaliani.it la nuova collana Fazi "Le Meraviglie": manuali, self-help, illustrati, guide, narrativa umoristica. "Mi piacerebbe scoprire nuove voci, magari al femminile, visto che, a parte i casi eclatanti della Littizzetto, di Geppi Cucciari e Carla Signoris, il filone a sé di Federica Bosco e il fenomeno di Pulsatilla, non c’è una tradizione davvero consolidata in questo senso...". Quindi parla delle prime uscite (in libreria da venerdì prossimo) e di quelle in arrivo in autunno. E su "Publisher", la biografia romanzata che sta scrivendo (e in cui parlerà anche del marito Elido e del mondo dell'editoria libraria), Alice Di Stefano rivela: "Manca solo qualche capitolo e il (fondamentale) visto dell’editore (qui anche protagonista e personaggio) che tuttavia temo voglia censurare molti degli episodi già inseriti, così come quelli da inserire, riguardanti in particolare il mondo dell’editoria. Io resisterò, naturalmente, e finché mi sarà possibile, vista l’impostazione della storia come una narrazione ispirata al concetto di auto-fiction..." - L'INTERVISTA

di Antonio Prudenzano

LA PLALA adGLILA TOsssssddddddddgL'Lfggggggggg LO SPECIALE

Libri

 

Scrittori, editori, editor, interviste, recensioni, librerie, e-book, curiosità, retroscena, numeri, anticipazioni... Su Affaritaliani.it tutto sull'editoria libraria

AliceDiStefano

Testi giocati su toni leggeri e brillanti, che spaziano tra gli argomenti più vari: manuali, self-help, illustrati, oltre a una serie di guide pensate per chi vuole trasferirsi e lavorare all’estero. Non mancherà inoltre uno spazio interamente dedicato alla narrativa che riserverà particolare attenzione agli autori italiani esordienti. Fazi lancia una nuova collana, "Le Meraviglie", fortemente voluta da Alice Di Stefano, editor e moglie di Elido Fazi. I primi titoli in uscita sono "Il tradimento preventivo. Manuale pratico per amare" di Paolo Zagari, "Circuito chiuso/Annales", due gialli-umoristici di Camilla Sernagiotto e la guida "Strano ma Londra. Come trasferirsi e vivere all’estero" di Mattia Bernardo Bagnoli.


 

Fazi4

Alice Di Stefano, com'è nata l'idea della collana?
"Quando ho iniziato a lavorare in casa editrice, molti libri non avevano una collocazione precisa all’interno delle linee e troppi erano i cosiddetti fuori collana. Un settore poco coltivato inoltre era quello della varia, una categoria piuttosto vasta ma capace talvolta di dare grandi soddisfazioni. Come esperimento proposi Gli ingegneri non vivono, funzionano! un libretto umoristico che nel tempo ha avuto un ottimo riscontro commerciale sulla scia del quale, forse, Elido ha iniziato a prendere in maggiore considerazione l’idea di una nuova collana. Lo spazio libero, tuttavia, era più ampio. Da sempre, ad esempio, coltivo progetti riguardanti le guide turistiche e mi piacerebbe prima o poi metterne in pratica qualcuno sulle nuove e più varie forme di turismo. Infine, per una come me, che insegnava letteratura all’università, non era possibile lasciare da parte la narrativa: da qui la linea delle Meraviglie che sarà interamente dedicata alla fiction nella ricerca in particolare di testi umoristici. Nutro una vera e propria passione per questo genere di scritti di molti autori italiani ma anche stranieri come Christopher Moore e, su tutti, David Lodge...".
 

Fazi2

Entriamo nei dettagli delle prime uscite.
"All’interno di questo spazio, mi piacerebbe scoprire nuove voci, magari al femminile, visto che, a parte i casi eclatanti della Littizzetto, di Geppi Cucciari e Carla Signoris, il filone a sé di Federica Bosco e il fenomeno di Pulsatilla, non c’è una tradizione davvero consolidata in questo senso. Sull’esempio di autori come Stefano Benni, Francesco Piccolo, Diego De Silva, ma anche Lorenzo Licalzi nonché Marco Presta, Fabio Bartolomei, Marco Malvaldi (e i loro vecchietti), vorrei creare un polo d’attrazione, una specie di laboratorio (come quello che gravita ad esempio attorno a Pino Imperatore, reduce di un successo recente e indicativo di una nuova attenzione per questo genere di narrativa) che possa coagulare l’interesse verso scritti di questi tipo tenendo presente anche il grande modello della commedia all’italiana rappresentato da Andrea Vitali. Manuali, guide, fiction: è chiaro che Le Meraviglie, più che una collana, si pone come un vero e proprio contenitore aperto a soluzioni diversificate con la massima libertà sia grafica sia contenutistica. Già i primi titoli del resto rispecchiano tale impostazione: venerdì uscirà Il tradimento preventivo di Paolo Zagari, un Manuale pratico per amare dalla scrittura estremamente curata; l’8 giugno la guida per trasferirsi a Londra di Mattia Bernardo Bagnoli, che fornisce una serie di consigli utili per chi ha deciso di vivere e lavorare in Inghilterra; sempre l’8 giugno è la volta di Camilla Sernagiotto con il suo doppio romanzo (sono due libri in uno) Circuito chiuso/Annales, due brillanti parodie dal taglio umoristico rispettivamente di un giallo e di un noir".


 

Fazi1

Quante uscite all'anno sono previste? E quali quelle dell'autunno?
"Non c’è ancora un piano preciso e per ora è prevista un’uscita al mese circa. In autunno, dato il periodo natalizio, ci sarà un numero maggiore di proposte riguardanti la varia: Isabella Pedicini con Ricette umorali (In principio era la pasta al tonno…), variante umoristico-narrativa di più classiche raccolte di ricette; Paul De Sury con il suo Manuale di auto-difesa per maschi, trattato sulle nuove forme di bon ton, contro la dittatura delle “maestrine”; un illustrato e altri titoli. Tutti libri 'da regalare, condividere, amare', come recita, appunto, il nostro slogan. Diverso è il discorso per Tutti da Vespa! di Giovanna Zucca (già autrice di Mani calde) che ha immaginato i filosofi antichi riuniti in una puntata di Porta a Porta per un confronto sulle questioni etiche contemporanee. Un testo scanzonato certo ma anche didascalico che vedo molto adatto per entrare nei licei. La serie di romanzi, così come il progetto delle guide, riprenderanno invece nel 2013".

 

Fazi3

Ci saranno solo autori italiani?
"No, Le Meraviglie è uno spazio misto e sono già in programma diversi testi di autori stranieri. In generale, poi, mi piacerebbe confluissero in questo nuovo contenitore tutti i libri che a tutt’oggi non trovano una collocazione precisa nelle collane storiche della Fazi. Insomma, ci sarà un nuovo spazio e questo potrà essere riempito con testi anche molto distanti fra loro e con estrema disinvoltura: basta che ci sia una certa originalità nella scrittura, non necessariamente di tipo umoristico".

 

alice di stefano fazi

A proposito, a che punto è il libro a cui sta lavorando da qualche anno, e che in un'intervista pubblicata da Affaritaliani.it nel 2010 aveva descritto come un testo umoristico, di pura auto-fiction, dedicato al suo rapporto professionale, e non solo, con suo marito Elido? Quando leggeremo il suo esordio da scrittrice? E cosa può anticipare sulla trama?
"Sono a buon punto, ho quasi finito. Manca solo qualche capitolo e il (fondamentale) visto dell’editore (qui anche protagonista e personaggio) che tuttavia temo voglia censurare molti degli episodi già inseriti, così come quelli da inserire, riguardanti in particolare il mondo dell’editoria. Io resisterò, naturalmente, e finché mi sarà possibile, vista l’impostazione della storia come una narrazione ispirata al concetto di auto-fiction. Mi piaceva infatti, quando ho iniziato a scrivere questa che è una biografia romanzata a tutti gli effetti, l’idea di un libro ispirato a fatti e personaggi reali e quindi, in parte, anche al mondo dell’editoria, un mondo nuovo alla narrativa (anche se mi sembra ci sia già un micro filone sul tema) che per me rimane ancora tra Cartoonia e Nightmare. Al di là del contorno editoriale, tuttavia, Publisher è la storia di due persone che si incontrano e dell’ascesa di un ragazzo di paese che nel tempo è riuscito a costruirsi una carriera, godibile quindi come romanzo a tutti gli affetti a prescindere dall’identità dei due protagonisti e dalla mia visione naive un po’ da Alice nel paese delle Meraviglie..."..

 


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

In evidenza

Ascolti, Isola dei Famosi top Harry Potter batte Floris

I sondaggi di

Secondo te, chi ha maggiori possibilità di sconfiggere Matteo Renzi alle prossime elezioni politiche?

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it