A- A+
Culture
Lettera antisemita di Richard Wagner all'asta a Gerusalemme

 

Boicottato in Israele per le sue osservazioni antiebraiche e l'uso dei nazisti nel suo lavoro, il compositore tedesco riappare attraverso una lettera inviata a un intellettuale francese.

È una lettera in cui il compositore mette in guardia contro l'"influenza" ebraica in campo culturale. Una lettera di Richard Wagner a un intellettuale francese sarà messa all'asta martedì in Israele, dove vengono boicottate le esibizioni pubbliche delle opere del compositore antisemita. Wagner (1813-1883), le cui opere intrise di nazionalismo furono adottate nel XX secolo dal Terzo Reich, è particolarmente famoso per essere uno dei compositori preferiti di Adolf Hitler. Datato il 25 aprile 1869, la sua lettera al filosofo, poeta e critico Edouard Schure, si occupa della ricezione del suo opuscolo ebraico in musica, originariamente pubblicato nel 1850 sotto uno pseudonimo.

Tags:
lettera wagner
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.