A- A+
Culture
Manduria, ecco il museo diffuso delle terre del 'Primitivo'

Puntando su turismo sostenibile, sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali, il Gruppo di azione locale (Gal) "Terre del Primitivo" di Manduria (Taranto) presenta il nuovo piano di azione locale 2014-2020 dal titolo "Il Museo diffuso delle Terre del Primitivo: un territorio da condividere". "Un territorio ricchissimo e variegato, un vero e proprio museo a tutto tondo, da promuovere come destinazione turistica, all'insegna del prodotto d'eccellenza che lo caratterizza: il Vino Primitivo di Manduria. Abbiamo immaginato una sorta di esposizione permanente di questo angolo di Puglia - commenta il presidente del Gal Terre del Primitivo Dario Daggiano - perche' mette insieme risorse naturalistiche, artistiche, storiche, enogastronomiche e, soprattutto, umane. Perche' in questi luoghi e' ancora possibile trovare l'autenticita'. Che e' poi la nostra vera ricchezza". "Oggi sempre piu' si punta ad un turismo esperienziale, ma occorre essere preparati e attivare sinergie concrete. Questo piano di azione locale - spiega il direttore del Gal Rita Mazzolani - nasce dal fabbisogno espresso dal territorio di consolidare ed incrementare l'attrattivita' attraverso una caratterizzazione piu' distintiva".

Tags:
manduria museo primitivoprimitivo museo manduria
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Opel Astra GSe: l’Astra più sportiva è ibrida plug-in

Opel Astra GSe: l’Astra più sportiva è ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.