A- A+
Culture
Mostre, Palma il Vecchio arriva a Bergamo

Sarà la prima grande antologica dedicata all'arte sublime di Palma il Vecchio, tra i protagonisti assoluti del tardo Rinascimento, quella che si svolgerà a Bergamo dal 13 marzo al 21 giugno 2015. Negli spazi della Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea (Gamec), saranno riuniti circa 40 capolavori del maestro cinquecentesco, provenienti dalle più prestigiose collezioni del mondo, mentre numerosi itinerari, appositamente ideati, porteranno di scoperta dei suoi dipinti, ancora conservati in chiese e parrocchie delle suggestive valli bergamasche.

Promossa dal comune di Bergamo e dalla Fondazione del Credito Bergamasco, la mostra 'Palma il Vecchio', sarà curata da Giovanni Villa, che è riuscito a ottenere per la sua selezione le opere più significative del maestro orobico, dagli straordinari ritratti alle celebrate pale d'altare. In questo racconto esaustivo della produzione del pittore, per un quarto di secolo raffinato interprete del gusto dell'alta committenza veneziana non mancheranno i noti ritratti femminili e le sacre conversazioni nel paesaggio. È infatti dal 1515 che il pittore di Serina esegue sublimi raffigurazioni di straordinarie bellezze femminili, ricercate dai collezionisti fino a dare vita a un vero e proprio mito. Con la 'Dama in blu' di Vienna o la 'Bella' del Thyssen-Bornemisza di Madrid, entrambi presenti nell'esposizione, Palma definisce una donna dalle forme morbide e ampie, le vesti seriche e opulente, che diverrà l'ideale della proporzione femminile del Rinascimento maturo.

Skira ne pubblicherà il catalogo, che sarà un volume di grande prestigio ed esaustivo sul grande pittore.

Tags:
palma il vecchio
in evidenza
Nargi, che sirena al tramonto L'ex velina infiamma Instagram

Un'estate bollente- FOTO

Nargi, che sirena al tramonto
L'ex velina infiamma Instagram


in vetrina
LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici

LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici


casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.