A- A+
Culture
Radio France mette all'asta 60.000 CD

Dopo l'asta di 8.000 vinili, Radio France mette all'asta 60.000 CD per auto-finanziarsi. Una vendita assolutamente spettacolare, anche se è solo una piccola parte del suo patrimonio discografico.

Radio France fa le pulizie di primavera. La holding che controlla la radio transalpina ha deciso di vendere 60.000 dei suoi CD in diverse aste, una delle quali da Art Richelieu Drouot a Montmartre, Parigi.

Ma i 60.000 CD sono sola una goccia nel mare del materiale di proprietà di Radio France. Il suo background è costituito da oltre 1,2 milioni di dischi. Un tesoro che comprende anche 78 torri.

I dischi sono assemblati in 96 lotti di 500-600 CD, ciascuna stimata tra 250 e 500 euro. I CD saranno venduti nella loro scatola originale con l'etichetta di Radio France per ricordare la fonte. Elsa Joly-Malhomme, banditore d'Arte della Richelieu casa d'aste, afferma che non è stato possibile mettere a punto "un elenco dettagliato".

Tags:
radio france 60000 cd all'asta
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.