A- A+
Culture

Testo e foto di Elena Quarestani

 

Eccoci qui, appena tornati dall'India dove abbiamo ritrovato la cara Roland Ultra vestita di nuovo, riverniciata in un luminoso grigio perla e finalmente insediata nell’ampio capannone costruito per ospitarla. Impeccabile e perfettamente efficiente nonostante i dieci anni di inattività, Roland Ultra stampa ora immagini coloratissime di frutta e verdura che andranno a rivestire scatole di cartone destinate ai mercati dell'Asia e del Medio Oriente.

 
 

ElenaQuarestani Roland

 

I suoni che produce sono gli stessi dei miei ricordi, il capomacchina baffuto e gli operai che ne sorvegliano il lavoro compiono gesti uguali a quelli che vedevo tanti anni fa a decine di migliaia di chilometri di distanza; ora però sono accompagnati da una sorta di tenerezza mista a rispetto che a Milano non avevo mai percepito.

Roland Ultra sembra davvero rinata: ha di fronte a sé un futuro attivo, in una casa accogliente e brulicante di vita. E’ la star della fabbrica, la macchina più grande, la più importante, la più preziosa. Non si poteva sperare di meglio.

Nei giorni in cui siamo stati a Manmad, Roland Ultra ha stampato per noi un nuovo lavoro di Luca Pancrazzi, l’artista che per ultimo l’aveva resa operativa, nel 2002. Inizia così un viaggio a ritroso, quello di una cassa sigillata piena di fogli stampati che viaggerà per mare fino ad arrivare a noi, si dice, alla fine dell’inverno.

Nell’attesa che tutto ciò che abbiamo visto e vissuto in questo viaggio lungo un anno a bordo di Roland Ultra si traduca in una mostra strepitosa potete dare un’occhiata all’aggiornamento del backstage cliccando qui. E poi se non lo avete fatto finora (e anche se lo avete già fatto...) potete ancora dare il vostro sostegno al progetto e svelare altre foto di Giovanni Hänninen partecipando al nostro piccolo gioco di fund raising. Per accedere cliccate www.ilviaggiodiroland.org

Grazie come sempre per la vostra attenzione e a presto

Elena Quarestani

Tags:
roland ultra

i più visti

casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.