A- A+
Culture
Street art e urban art in dialogo con la città di Como. La mostra
Giuseppe Veneziano - Facciata destra del Teatro Sciale di Como

di Simonetta M. Rodinò

Quinto appuntamento con  “StreetScape”, la mostra di Urban Art diffusa da metà settembre  fino al 6 novembre  nelle piazze e nei cortili della città di Como.

L’obiettivo degli organizzatori e dei curatori, Chiara Canali e Ivan Quaroni, è rivitalizzare il patrimonio storico-artistico, architettonico e museale della città con installazioni site-specific di opere che nascono in dialogo con i luoghi più simbolici e pensate per essere installate all’aperto, fuori dunque dai normali circuiti di fruizione.

All’idea lodevole manca ancora in alcuni progetti lo spessore artistico. Dei dodici artisti invitati, ai pochi affermati si affiancano gli emergenti, cui tempo e maturità non sembra possano alimentare la qualità creativa.

Tra le installazioni e le sculture presentate, “Sweet Lamp”, del 37enne spagnolo Felipe Cardeña, che ha partecipato, regolarmente invitato o come “clandestino”, con vere e proprie “azioni di disturbo”, a numerose mostre e manifestazioni in giro per il mondo. L’artista ha rivestito dieci lampioni e alcune sfere di cemento in Piazza Volta di stoffe colorate e multietniche, africane, indiane, mediorientali… con l’aggiunta di fiori e ricami. Le stoffe - collegate alla casa “multietnica”, luogo di condivisione di tradizioni - sono state lavorate dai numerosi migranti attualmente a Como. Il lampione è così simbolo di accoglienza e di apertura alle diverse forme culturali ed estetiche di tutti i popoli del mondo.

“Todo Modo” è il titolo dell’intervento del 45enne siciliano Giuseppe Veneziano sulla facciata del Teatro sociale.  Tredici stendardi e due installazioni nelle nicchie del piano terra rappresentano personaggi e figure del mondo classico e moderno rivisitate con ironia e sagacia.

Una sorta di rimando alla storia dell'arte, amata profondamente dall’artista che ne reinterpreta alcune opere per farle rivivere nel nostro tempo. Dal “Violinista” di Marc Chagall, pittore bielorusso naturalizzato francese, d’origine ebraica, che assume le sembianze di Hitler alla Pietà michelangiolesca che si trasforma in Statua della Libertà americana con Michael Jackson fra le braccia, da “La ragazza con l’orecchino di perla” di Jan Vermeer attualizzata in tanga e smartphone in mano alla “Madonna del Belvedere” di Raffaello, sostituita da un’improbabile Madonna (la star americana) in compagnia di Dolce & Gabbana bambini.

Mister Savethewall, alias Pierpaolo Perretta, ex vicesegretario di Confartigianato Como che ha deciso di trasformare la passione dell’arte in mestiere, ha installato “Forever”, una scultura in legno e metallo posizionata in Piazza Cavour. Un tronco da cui emerge la figura di Pinocchio: provocatoria riflessione sull'amore, ma anche sulle bugie e le falsità della vita quotidiana. 

Durata: fino al 6 novembre 2016

Sedi: Pinacoteca Civica Palazzo Volpi - Portico del Broletto, Piazza Duomo -  Piazza Volta  - Viale Roosevelt - Cortile del Museo Archeologico -  Serre dei Giardini di Piazza Martinelli - Facciata del Teatro sociale - Piazza Cavour  - Piazzetta Pinchetti - Accademia di Belle Arti Aldo Galli (Via Petrarca) - Accademia di Belle Arti Aldo Galli (Villa Sucota)

 

www.accademiagalli.it

www.artcompanyitalia.com

Iscriviti alla newsletter
Tags:
street art mostraurban art mostracomo mostra street art
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Kia svela la nuova generazione della Niro

Kia svela la nuova generazione della Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.