A- A+
Culture
"Tutte le strade portano a noi", un viaggio a piedi per ripensare i confini dell'Italia

Jobyourlife si è messo in viaggio. Il percorso il 21 maggio è partito da Milano, e toccherà tante città italiane, tante province, ma soprattutto molte persone, concludendosi a Ostuni il 21 giugno. Un viaggio che per Andrea De Spirt rappresenta una doppia sfida. Lui è infatti il CEO e fondatore di Jobyourlife.com, piattaforma innovativa di job recruiting che mette in contatto le aziende che cercano personale con chi cerca lavoro. Sarà quindi l’occasione per esplorare il mondo del lavoro da vicino, attraverso diversi punti di vista, dai cittadini, a persone che hanno saputo reinventarsi a politici.

E lo fa nell’ambito del progetto “Tutte le strade portano a noi”, ideato dal giovane scrittore Alcide Pierantozzi e che sfocerà in un libro edito da Laterza e in un film documentario. Insieme a loro anche la storica dell’arte Elena Dal Molin e gli attori Giovanni Anzaldo, Martina Codecasa e Giulio Beranek.

Tappa dopo tappa, i viaggiatori incontreranno e dialogheranno con pellegrini, contadini, gente comune e grandi personaggi della nostra cultura per filmare e raccontare, partendo dall’autenticità del camminare, i reali confini politici, naturali, culturali e linguistici del territorio e di noi stessi. Un viaggio a piedi lungo tutto l’appennino d’Italia: 1200 km attraverso le 33 tappe della millenaria Via Francigena.

“Voglio toccare con mano il panorama del mondo del lavoro in Italia, andando a parlare direttamente con i cittadini di diverse città, cercando di capire davvero le loro esigenze, le loro richieste e quali sono i problemi più sentiti e meno ascoltati da chi si trova ai piani alti - ha spiegato De Spirt - Ad esempio, a Milano, l’Expo 2015 si baserà sulla tematica dell’alimentazione: ma in questo progetto sono state coinvolte anche le piccole realtà della provincia lombarda, che operano in questo settore? Andrò a scoprirlo di persona. Stare chiuso in ufficio, per un imprenditore, può essere un limite, perché è necessario confrontarsi sempre e il più possibile con chi sta fuori, chi è nei piccoli centri e chi ogni giorno porta il proprio contributo a questo Paese. E questo vale soprattutto per una realtà come Jobyourlife, la cui missione è riuscire ad aiutare le persone a trovare il loro lavoro ideale. Il senso di responsabilità è alto e c’è una grandissima voglia di esplorare da vicino il mondo del lavoro e di fare un’indagine vera e propria, che si trasformerà anche in un documentario. Voglio trasmettere qualcosa di concreto, attraverso questo viaggio, e cercare di dare il mio contributo, portando alla luce degli aspetti, delle esigenze e delle richieste che a volte possono passare inosservati”.

Tags:
"tutte le strade portano a noi"
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.