A- A+
Culture
AlessandroBaricco

I suoi interventi alla stazione Leopolda hanno emozionato la platea e diviso la rete. Alessandro Baricco, sostenitore di Matteo Renzi alle Primarie del centro-sinistra, sarebbe dovuto essere tra i 15-18 renziani del "listino" Pd (e c'è chi addirittura prevedeva per lui un posto da ministro, magari alla cultura...) ma, come scrive Repubblica, lo scrittore ha detto no alla candidatura: "Sono onorato della proposta che mi ha fatto Matteo, ma sono impegnato nella nuova scuola Holden che decollerà a ottobre 2013. Non potrei fare un altro lavoro così impegnativo come quello del legislatore".

 

LO SPECIALE

Scrittori, editori, editor, interviste, recensioni, librerie, e-book, curiosità, retroscena, numeri, anticipazioni... Su Affaritaliani.it tutto (e prima) sull'editoria libraria

Baricco, sempre stamattina, conferma il suo no anche al Corriere della Sera. Chissà se la sua decisione sarebbe stata la stessa se alle Primarie del Partito Democratico si fosse imposto il sindaco di Firenze...

 

 

 

 

GUARDA IL VIDEO DELL'INTERVENTO DI BARICCO ALLA LEOPOLDA (16-11-12):

Tags:
pdpartito democraticobariccorenzibaricco renzi

i più visti

casa, immobiliare
motori
BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green

BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.