A- A+
Cura di sé

 

dvoraancona

La bellezza non deve diventare ossessione di perfezione a ogni costo e a ogni età secondo un presunto canone estetico imposto dai media, ma deve sempre più tenere conto dell’allungamento della vita. Basta guardarsi attorno: il ricorso sempre più diffuso alla chirurgia plastica ha omologato facce e corpi cambiando il modo di vedere noi stessi. Quante volte infatti viene da chiedersi: ma non si vede?

Eppure un’alternativa c’è, come spiega la dottoressa Dvora Ancona, pioniera della medicina estetica in Italia, nel libro "Belle senza bisturi. La chirurgia non serve più" (Cairo Editore), presentato ieri a Milano con la partecipazione di Platinette. Dalla testa ai piedi, letteralmente, è possibile trasformare il nostro aspetto senza essere costretti a ricorrere al bisturi.

La medicina estetica si serve di metodi sicuri, indolori, per nulla invasivi. E dai risultati straordinari. Aiuta inoltre a costruirsi uno stile di vita "amico della pelle", che include esercizi e alimentazione salutare.

Perché non ci si pensa mai ma la pelle è il nostro organo più esteso ed evidente, prima porta di comunicazione col mondo oltre che prima difesa dalle sue aggressioni. Eppure, paradossalmente, i disturbi a carico della pelle vengono spesso trascurati, o meglio liquidati come sintomi di serie B, "semplici" inestetismi. È vero, fegato, cuore e polmoni sono organi vitali, ma ciò che accade all’epidermide è, in compenso, sotto gli occhi di tutti. Quindi mai come in questo caso vale l’equazione salute = bellezza.

La medicina estetica infatti si rivolge anche alle persone sane, perché la prevenzione è l’unico mezzo per scongiurare le malattie e, in definitiva, le complicanze dell’età che avanza. Sentirsi bene nel proprio corpo è anche sinonimo di equilibrio psicologico. Come insegna Dvora Ancona, se anche non si può riportare indietro le lancette dell’orologio, si può farle scorrere meno veloci.

I TEMI TRATTATI NEL LIBRO

• Se la pelle si macchia
• Acne: quando la gioventù lascia il segno
• Uno, due... cento rughe
• Tutta la verità sul botulino
• Oops... mi è scivolata la faccia
• Questione di peeling
• Rifatti gli occhi
• Una bocca da baciare
• Couperose: quando la pelle vede rosso
• Prendiamo la bellezza per il collo
• Décolleté in primo piano
• Bye bye cellulite
• Un lato B da 10 e lode
• Pancia? No grazie
• Braccia in alto: sempre toniche e lisce
• Mani: specchio dell’età
• La dieta della bellezza antiage
• La gym di lunga vita

 

 

L’AUTRICE

Dvora Ancona è nata a Haifa (Israele) tanti anni fa per cui non si ricorda bene la data. Medico, si è specializzata in chirurgia maxillo-facciale per dedicarsi poi alla medicina estetica. Ha vissuto a New York, a Rio de Janeiro, a Gerusalemme, apprendendo tecniche superinnovative riguardo alla medicina antiage, che per prima ha portato nel nostro paese. Vive e lavora a Milano, dove gestisce il centro di medicina estetica curativa Juva.

www.juva.it

 

Tags:
bellezzabisturi
in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.