A- A+
Cura di sé

Partorire in casa come ai vecchi tempi? Una scelta legittima ma che comporta dei rischi che vanno considerati attentamente. A suggerirlo e' un nuovo studio pubblicato sul 'Journal of Medical Ethics' che sostiene che quando si decide se partorire o meno in casa si considera soltanto il pericolo di morte e non il rischio, pur consistente, di disabilita' del neonato. Le riflessioni circa il parto in casa sarebbero troppo concentrate sul potenziale rischio di decesso del bebe' e non sulla probabile futura disabilita' del piccolo a lungo termine.

L'indagine, condotta dall'Oxford University e dalla University of Melbourne, ritiene che madri e padri siano scarsamente informati circa tutti i potenziali rischi di partorire in casa. Le informazioni non abbondano, sostiene lo studio, anche a causa del fatto che la ricerca scientifica e' ancora carente in materia, soprattutto in merito alla raccolta di dati che attestino gli effettivi rischi sul lungo periodo sulla salute del bambino della scelta di partorire a casa. Tuttavia gli studi disponibili indicano gia' che il parto in casa comporta maggiori rischi di morte, invalidita' e ammissione in terapia intensiva neonatale rispetto alle nascita in ospedale.

Tendenze/ L'inchiesta di Affari: sempre più parti in casa. Il dibattito e i consigli

Nella gallery Gisele Bundchen e l'ex gieffina Guendalina Tavassi  tra le vip 'fan' del parto in casa

Tags:
partocasaneonatisalute
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Sky Calcio, tagliato il costo dell'abbonamento. E il pacchetto Sky Sport...

Sky Calcio, tagliato il costo dell'abbonamento. E il pacchetto Sky Sport...


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.