A- A+
Cura di sé
Donne meno interessate al sesso? Tutta colpa del Pvc

Se le donne si interessano di meno al sesso potrebbe essere colpa di alcuni prodotti e oggetti che si trovano in giro per casa. Uno studio della University of Rochester School of Medicine (Usa), presentato in occasione della conferenza annuale a Honolulu dell'American Society for Reproductive Medicine, ha collegato il calo della libido agli additivi usati per ammorbidire la plastica. Si tratta di sostanze chimiche, gli ftalati, che si trovano ovunque: dalla tenda in Pvc della doccia al cruscotto dell'auto ai contenitori di prodotti alimentari. Secondo i ricercatori, questi ftalati interferirebbero con gli ormoni naturali che sono importanti per la salute in generale. Minuscole particelle possono entrare nell'organismo sia attraverso la respirazione sia con l'alimentazione.

Considerati gia' pericolosi dall'Organizzazione mondiale della sanita', nel nuovo studio gli ftalati sono stati collegati alla sessualita' femminile. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno misurato i livelli di ftalati nelle urine di 360 donne incinte di eta' compresa tra i 20 e i 30 anni. Inoltre, hanno interrogato le donne sulla loro libido nei mesi precedenti alla gravidanza. Ebbene, le donne con il numero maggiore di ftalati nell'organismo avevano piu' del doppio delle probabilita' di lamentare una mancanza di interesse per il sesso. I ricercatori sospettano che gli ftalati interferiscano con la produzione di ormoni sessuali, come gli estrogeni e il testosterone, entrambi coinvolti nella libido femminile.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sessolibidopvc
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria

Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.