A- A+
Economia

 

marchionne triste 1

Zanonato chiama a rapporto Marchionne. Il ministro per lo Sviluppo ha annunciato l'intenzione di incontrare l'amministratore delegato di Fiat, al quale chiederà di restare e continuare a produrre in Italia. Uscendo dall'assemblea generale di Confindustria, oggi Zanonato ha detto di aver sentito al telefono Marchionne. "E' stata una conversazione piacevole, lo vedrò e gli dirò di restare in Italia e di continuare a produrre in questo Paese", ha rivelato il ministro. L'importante quindi è che Marchionne mantenga fede all'impegno di potenziare i siti produttivi in Italia anche dopo la fusione con Chrysler e il possibile trasferimento della sede negli Stati Uniti, ipotesi che comunque per Fiat non è all'ordine del giorno.

Quasi sicuramente l'incontro, che dovrebbe tenersi la prossima settimana, sarà anche un'occasione per parlare della domiciliazione fiscale che Fiat Industrial intende chiedere in Gran Bretagna per la nuova società che nascerà dalla fusione con Cnh.

Ieri Fiat Industrial ha smentito che il trasferimento del domicilio fiscale a Londra comporterà danni per l'Italia e per l'erario. Tuttavia gli analisti di Intermonte ritengono probabile che Fiat Industrial possa trarre dei benefici dalla nuova organizzazione anche dal punto di vista fiscale.

"Difficile però la loro quantificazione. Nel nostro scenario base potrebbe ridurre il tax rate di circa 3/4 ppt una volta implementata la nuova struttura societaria", affermano gli analisti della sim che sul titolo mantengono un rating neutral e un prezzo obiettivo a 9,20 euro. "Da un punto di vista fiscale, l'eventuale cambio della sede della nuova holding potrebbe allineare gli azionisti del gruppo con il resto dei competitor internazionali rimanenti", hanno commentato gli analisti di Banca Imi (rating buy e target price a 10,30 euro).

Tags:
fiatindustrialcnh
i più visti
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.