A- A+
Economia
benetton

Con una breve nota diffusa stamattina prima dell'apertura dei mercati, Autogrill, società della galassia Benetton, ha confermato "di aver avviato uno studio di fattibilità avente ad oggetto una possibile operazione di riorganizzazione industriale e societaria, volta alla separazione dei due settori di attività Food & Beverage e Travel Retail & Duty Free, che potrebbe prevedere la scissione parziale, proporzionale degli assets e delle passività afferenti il business Travel Retail" facenti capo al gruppo, controllato dalla famiglia Benetton, socia al 59,283% attraverso Schematrentaquattro Srl, veicolo finanziario della holding Edizione Srl.

La notizia ha inizialmente messo le ali al titolo, che a Piazza Affari ha guadagnato il 4,59% in una giornata chiusasi in negativo.

Non si tratta del resto di una sorpresa: almeno dallo scorso novembre analisti e operatori avevano iniziato ad attendersi un annuncio simile, giudicato positivo per il titolo che infatti anche grazie alle voci relative dai 7,215 euro per azione del 16 novembre scorso ha già guadagnato circa il 29%. La separazione e poi lo scorporo delle attività retail da quelle della ristorazione è stata già giudicata positivamente dagli analisti: gli uomini di Intermonte, ad esempio, l'interpretano come un "primo passo verso la piena valorizzazione degli asset detenuti dal gruppo", passo necessario per una "rinnovata strategia di crescita anche tramite alleanze e aggregazioni".

Tags:
benettonautogrill

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.