A- A+
Economia
La Bruno Magli ammessa al concordato fallimentare

Il Tribunale di Bologna ha accolto la richiesta di concordato fallimentare presentata da Giuseppe Pirola, presidente del consiglio di amministrazione di "Bruno Magli", storica azienda leader per i brand di lusso delle calzature.

"Siamo stati ammessi al concordato: e' il primo passo - ha dichiarato Pirola - per la rinascita di questo grande marchio, ripartendo da dove, tanti anni fa, e' iniziata la sua storia".

L'impegno del Comune di Bologna e del Caab (Centro agroalimentare di Bologna) e' "in direzione di un futuro della Bruno Magli - si spiega in una nota - ancorato all'Italia e soprattutto alla citta' di Bologna, grazie all'apporto di importanti fondi internazionali che consentiranno il ripianamento dei debiti e il rilancio dell'azienda". Investimenti "favoriti dall'asse Bologna - Usa - New York che si e' consolidato grazie al progetto del parco agroalimentare Fico Eataly World".

Tags:
bruno magliconcordato fallimentare
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.