A- A+
Economia
"Centesimi che contano", l’ iniziativa solidale di Banca Mediolanum

E' possibile dare il proprio contributo ai progetti sostenuti da Fondazione Mediolanum Onlus attivando "Centesimi che contano", il nuovo servizio di Banca Mediolanum che consente ai clienti di donare, in modo automatico, piccole somme in modo continuativo.

Le somme raccolte grazie al contributo dei clienti che vorranno aderire all'iniziativa solidale saranno utilizzate da Fondazione Mediolanum Onlus per sostenere progetti a favore dell'infanzia in difficoltà, in Italia e nel mondo, con interventi concreti negli ambiti scuola, sanità, assistenza, ricerca e diritti dei bambini.

Una volta attivato il servizio, un sistema verificherà il saldo contabile a fine mese e, se positivo, verranno prelevati i centesimi presenti con una donazione automatica che verrà registrata contabilmente il terzo giorno lavorativo del mese successivo: per esempio, se un cliente ha un saldo pari a € 1.000,25 a fine mese e un saldo pari a € 1.000,58 al 3° giorno lavorativo del mese successivo, verranno donati 25 centesimi.

L'importo da donare potrà quindi variare, ogni mese, da un minimo di 1 centesimo fino ad un massimo di 99 centesimi mensili, per un totale annuo massimo pari a 11,88 euro.

L'attivazione di "Centesimi che contano" può essere eseguita da tutti gli intestatari e cointestatari o da un delegato del conto attraverso il Banking Center 800.107.107 oppure online dal proprio home banking. Il servizio può essere revocato in qualsiasi momento.

Messaggio promozionale con finalità di utilità sociale

Tags:
centesimi che contano
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.