A- A+
Economia

Incassato il successo del bilancio 2012, Chrysler conferma le prospettive di crescita previste dai vertici del gruppo per il 2013. A gennaio le vendite sono aumentate del 16% in Usa rispetto allo stesso periodo del 2012. Dalle parti di Detroit non si vedeva un primo mese dell'anno così incoraggiante dal 2008.

Il gruppo controllato da Fiat ha venduto 117.731 unità. I marchi Chrysler, Dodge, Ram Truck e Fiat hanno tutti incrementato le vendite anno-su-anno. "E' stata una settimana molto positiva per il Gruppo Chrysler. Mercoledì scorso abbiamo presentato i risultati dell'esercizio 2012 che si è chiuso con un utile di 1,7 miliardi di dollari e oggi annunciamo vendite mensili in aumento del 16% rispetto a gennaio dell'anno scorso e il trentaquattresimo mese consecutivo di crescita", ha commentato in una nota Reid Bigland, Responsabile commerciale per gli Stati Uniti e Amministratore Delegato del marchio Dodge. "Iniziamo il 2013 con una gamma prodotto che non è mai stata così competitiva - ha aggiunto - grazie a modelli come il nuovo Ram 1500, eletto Truck of the Year 2013 dalla rivista Motor Trend e anche da una giuria di giornalisti specializzati in occasione del Salone di Detroit, e il Jeep Grand Cherokee equipaggiato con il nuovo motore EcoDiesel che registra consumi pari a 30 miglia per gallone nel ciclo extraurbano".

Prorpio Dodge è il marchio che ha fatto segnare la performance più brillante, incrementando le immatricolazioni del 37%. E' il miglior gennaio degli ultimi cinque anni, il ventesimo mese consecutivo di crescita e il più elevato incremento percentuale tra i vari marchi del Gruppo. A gennaio, le vendite della nuova Dodge Dart hanno registrato un aumento del 17% rispetto a dicembre 2012, segnando il miglior mese dal lancio avvenuto a giugno dell'anno scorso. Il Dodge Journey ha registrato un primato assoluto di vendite e l'ottavo mese consecutivo di record, mentre il Dodge Avenger e il Dodge Challenger hanno entrambi stabilito record per il mese di gennaio. A gennaio al Salone dell'Auto di Detroit, il marchio ha presentato la nuova Dodge Dart GT con sospensioni sportive, sedili in nappa e un motore in grado di erogare 184 cavalli. L'avvio produttivo e' previsto per il secondo trimestre dell'anno. Il marchio Chrysler ha registrato un aumento del 18 per cento, segnando il miglior gennaio degli ultimi cinque anni e il diciannovesimo mese consecutivo di crescita. Con un incremento delle vendite del 26 per cento, la Chrysler 200 ha stabilito un primato per il mese di gennaio mentre le vendite della Chrysler 300 sono aumentate del 7 per cento segnando il quindicesimo mese consecutivo di crescita. Il Town & Country ha conseguito un incremento del 16% nel mese di gennaio.

Tags:
chryslerfiatmarchionneauto

i più visti

casa, immobiliare
motori
Con Citroen Ami alla scoperta di Monza

Con Citroen Ami alla scoperta di Monza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.