A- A+
Economia
industria25 02

Boom della cassa integrazione a gennaio. In totale, comunica l'Inps, sono state autorizzate 88,9 milioni di ore, contro i 55 milioni dello stesso mese del 2012, con un aumento del 61,6%. Rispetto a dicembre, quando ne furono autorizzate 86,5 milioni, l'incremento è del 2,7%. Nel dettaglio, gli interventi ordinari (Cigo) di gennaio 2013 sono aumentati del 18,5% rispetto a dicembre 2012, passando da 26,6 a 30,9 milioni di ore. Il balzo è ancora piu' evidente nel raffronto con i dati di gennaio 2012: 20,3 milioni di ore autorizzate contro i 30,9 di quest'anno.

L'incremento, spiega l'Inps, è da attribuire maggiormente alle autorizzazioni nel settore industriale, aumentate del 53,7% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, mentre il settore edile ha registrato un aumento pari al 44,7%. Gli interventi straordinari (Cigs) di gennaio 2013 ammontano a 42,2 milioni di ore, con un incremento pari al 25,5% rispetto a dicembre 2012. Le ore di cassa integrazione straordinaria sono, invece, pressoché duplicate rispetto allo stesso mese dello scorso anno, passando dai 21,4 milioni di gennaio 2012 ai 42,2 milioni di gennaio 2013, con un incremento pari al 97%. Per quanto riguarda gli interventi in deroga (Cigd), i 15,8 milioni di ore autorizzate nel mese di gennaio 2013 non evidenziano variazioni significative se raffrontati con lo stesso mese dell'anno precedente (+19,1%), nel quale erano state autorizzate 13,3 milioni di ore, mentre si registra invece un decremento pari al 41,1% se si raffrontano i dati con il mese di dicembre 2012 (26,8 milioni di ore).

Tags:
cigcassa integrazionelavorocrisi

i più visti

casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.