A- A+
Economia

 

mercedes

Pechino vuole un posto a bordo di Daimler. Il fondo sovrano cinese China Investment Corporation (Cic) intende acquistare una quota tra il 4% e il 10% della produttrice delle Mercedes Benz, per un valore compreso tra 1,8 e 4,5 miliardi di dollari. Lo rivela il quotidiano People Daily Online. Non è la prima volta che il fondo cinese, forte di asset per 150 miliardi di dollari, viene accostato al gigante tedesco dell'auto. Le prime indiscrezioni risalgono al 2011. Non è secondario però che questa volta a diffondere la notizia sia stato il People Daily, quotidiano vicino (se non organico) al governo cinese. Inoltre, la recente uscita dalla Daimler del fondo di Stato Aabar di Abu Dhabi apre nuovi spazi. 

Il Cic sarebbe pronto a rilevare un pacchetto tra il 4% ed il 10% della casa di Stoccarda, per un importo  oscillante tra 1,8 miliardi e 4,5 miliardi di euro. Per ora, nè il fondo sovrano nè Daimler hanno voluto commentare la notizia. La portavoce del colosso tedesco non ha però escluso l'ipotesi, dichiarando che l'azienda è pronta ad accogliere con un benvenuto ogni investitore.

 

 

 

Tags:
cinadaimlerauto

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.