A- A+
Economia
Dijsselbloem

La Germania incassa un'altra vittoria: Jeroen Dijsselbloem, ministro delle Finanze olandese è il nuovo presidente dell'Eurogruppo. Succede a Jean-Claude Juncker, che lascia la carica dopo otto anni. Al navigato presidente uscente subentra il giovane ministro olandese. Giovane sia per età, 46 anni, sia per anzianità politica: è in carica da appena tre mesi ma ha già saputo conquistarsi credibilità.

Nato ad Eindhoven, Dijsselbloem è laureato in economia agricola. Padre di due figli, si è fatto largo nel partito socialista e, a novembre, ha preso il posto del democristiano Jan Kees de Jaeger, più intransigente e rigorista. Anche se il neo presidente dell'Eurogruppo ha fama di mediatore e moderato, incarna comunque l'ennesima vittoria di Merkel sui colleghi europei. L'Olanda è stata e continua a essere una delle capofila del partito delle "triple A", che mira a stringenti politiche di bilancio. La guida dell'Eurogruppo richiede un ruolo "neutrale". Per questo motivo è caduta la candidatura dello stesso ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Shaeuble. Il neo-eletto resta comunque gradito a Berlino nonostante l'appartenenza politica diversa da quella di Merkel. Non a caso Francia, Italia, Spagna e Grecia hanno accettato la nomina senza entusiasmo. Il ministro spagnolo De Guindos spera che Dijsselbloem sia "il presidente di tutti". Una frase solo in apparenza generica ma che nasconde il timore che all'equilibrato Juncker possa sostituirsi un uomo delle triple A, più vicino alla Germania che ai Paesi sotto pressione.

Tags:
eurogruppodijsselbloemjuncker

i più visti

casa, immobiliare
motori
Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Peugeot: la filosofia della guida elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.