A- A+
Economia

 

 

draghiMario Draghi

Il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi conferma che la ripresa economica dell'Eurozona continuerà, seppur lentamente, nel terzo trimestre del 2013. " Si sta rafforzando la previsione che l'attività economica dell'eurozona dovrebbe continuare la sua lenta ripresa nell'attuale trimestre nonostante i dati deboli sulla produzione", ha detto Draghi in un'audizione al Parlamento europeo a Bruxelles.

Draghi ha continuato dicendo che "l'attivita' economica dell'Eurozona dovrebbe beneficiare del graduale miglioramento della domanda interna supportato dalla politica monetaria della Bce, e dalla rafforzata domanda di esportazioni europee." E tuttavia ha aggiunto che "la disoccupazione rimane troppo alta e la ripresa necessita ancora di assestarsi".

Davanti alla Parlamento europeo il presidente della Bce ha parlato anche della dinamica del credito che nonostante la ricapitalizzazione delle banche "resta sottomessa, sono diminuiti i prestiti a privati e imprese e questo riflette lo stato del ciclo economico. E il miglioramento significativo della capitalizzazione delle banche dall'estate 2012 non si è ancora tradotto in credito più elevato". Anche per questo l'Eurotower e pronta a immettere nuova liquidità "se necessario" sul mercato "anche un'altra operazione Ltro", il finanziamento illimitato alle banche già utilizzato a dicembre 2011 e febbraio 2012.

Draghi è tornato a mettere l'accento sulla necessità di riforme strutturali che allentino le tensioni sui Paesi nel mirino dei mercati:  "Gli spread riflettono ciò che accade nei Paesi e al minimo segno che qualcosa va male i mercati vanno indietro, perciò è importante che i Paesi proseguano le riforme".

Tags:
draghiripresacrisidisoccupazione

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.