e-commerce/ La crisi dei consumi non tocca la Rete. "Si vende anche in agosto"

Giovedì, 10 luglio 2008 - 12:57:00



La crisi dei consumi non tocca l'e-commerce che continua a crescere a ritmi costanti. Parola di Andrea Spedale, presidente di Aicel, che alla aziende manda un avvertimento: "Organizzatevi perché un sito di e-commerce è attivo e vende 365 giorni all'anno, anche in agosto".

Andrea, si sta avvicinando agosto: quali suggerimenti dai agli shop che non possono dar seguito ai loro ordini dal loro ombrellone?
"Gli shop devono essere consapevoli che un sito di e-commerce è attivo e vende 365 giorni all'anno 24 ore al giorno, agosto compreso. Occorre pertanto organizzarsi perchè le attività proseguano per la tranquillità dei clienti e del fatturato che, ormai da anni, ad agosto non scende grazie a comportamenti sempre meno tradizionali da parte dei consumatori e ad alla diffusione della navigazione da casa. Extrema ratio, nel caso in cui l'azienda debba chiudere, occorre avvisare gli utenti che i beni saranno consegnati a partire dal giorno del nostro rientro e chiedere loro se, in tal caso, sono disposti a procedere con l'acquisto. Un punto importante: le piattaforme di e-commerce devono prevedere che i negozianti possano intervenire su queste comunicazioni con agilità e velocità".

La ricerca Gfk Eurisko presentata lo scorso maggio sottolinea la rigidità degli utenti che tendono ad acquistare sempre e solo all'interno della stessa categoria merceologica e dello stesso sito. Cosa ne pensi ?
"Si tratta di un comportamento tipico dell'acquirente soddisfatto. Perchè devo cambiare sito se la mia esperienza d'acquisto è positiva? In realtà tale dato va contro a quanti pensano che si usi l'e-commerce solo per motivi di convenienza economica. Infatti, chi è a caccia dell'offerta ha la tendenza a cambiare spesso punto vendita, mentre chi è a caccia di un servizio di buona qualità e affidabile tenderà a scegliere sempre lo stesso negozio. Quindi anche in Rete si riesce a creare quel rapporto di fiducia che ci fa optare per il sarto che da sempre ci cuce il vestito su misura piuttosto che andare dal grande magazzino dove tutto è omologato. Di sicuro il riuscire a conquistare la fiducia e la fedeltà del consumatore è la sfida più grande di chi opera nell'e-commerce. Per questo occorre lavorare bene sulle informazioni che possiamo dare in merito al prodotto, alla nostra azienda, alle tutele in possesso del consumatore. Io sono anche il titolare di Carrelli.it, azienda che ha lanciato l'iniziativa Compra Sicuro".

Siamo arrivati velocemente alla metà del 2008. Che bilancio trai da questi primi sei mesi ?
"L'e-commerce cresce stabilmente nonostante la congiuntura recessiva ormai evidente. Il contesto, negativo, deve però tradursi in opportunità per il nostro mercato che deve saper sottolineare i suoi caratteri di comodità, facilità d'uso e convenienza".

Cosa ne pensi della multa astronomica inflitta in Francia ad eBay in merito al caso delle contraffazioni Hermès?
"Purtroppo il messaggio che è emerso dalla stampa è un messaggio negativo per l'intero comparto dell'e-commerce: ancora una volta il nostro settore ne esce come luogo malsicuro, di cui non fidarsi. In realtà noi aziende che vendiamo online dovremmo trarne l'occasione per comunicare ancora una volta le tutele che garantiamo ai nostri clienti e la piena legittimità del nostro business, uno dei settori più sicuri per il consumatore ed in crescita costante all'interno del nostro sistema economico. AICEL sta lavorando ad un importante progetto: La Directory Acquisti Sicuri. Ad oggi lo staff AICEL ha recensito e validato oltre 350 negozi verificando l'esistenza delle garanzie minime previste dalla legge, l'informativa da dare al cliente e il rispetto della privacy. In futuro questa potrà essere la piattaforma dalla quale fare acqusiti sicuri on-line".

0 mi piace, 0 non mi piace



Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA