A- A+
Economia
Eni, cresce l'utile. Batte il mercato. Nuova scoperta nell'offshore del Congo

"L'esplorazione continua a fornire un contributo straordinario alla crescita futura del nostro portafoglio upstream, mentre lo sviluppo della nuova produzione prevista nel quadriennio prosegue secondo previsioni cosi' come la ristrutturazione dei business della raffinazione e del gas. Sono convinto che questa strategia ed i risultati che ne derivano siano la miglior garanzia di redditivita' e di solidita' per Eni in un contesto di prezzi decrescenti", ha sottolineato.

Intanto il gruppo ha comunicato al mercato di aver effettuato una nuova importante scoperta a olio nell'offshore del Congo, nel prospetto esplorativo Minsala Marine, situato nel Blocco Marine XII a circa 35 chilometri dalla costa e a 12 chilometri dalla recente scoperta di Nenè Marine.

La scoperta, si legge in una nota, è stata effettuata attraverso il pozzo Minsala Marine 1, perforato in 75 metri d'acqua e fino a una profondita' complessiva di 3.700 metri circa. Il pozzo ha incontrato un importante accumulo di olio leggero nella sequenza geologica clastica pre-salina di eta' Cretacica inferiore e ha attraversato una colonna di idrocarburi di circa 420 metri. Eni stima preliminarmente il potenziale della scoperta di Minsala Marine in circa 1 miliardo di barili di olio equivalente in posto, dei quali l'80% olio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
enitrimestraledescalzicongo
i più visti
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.