A- A+
Economia
Epipoli acquisisce l'azienda trevigiana Reward

Epipoli, gruppo FinTech italiano leader nelle carte prepagate, nei sistemi di engagement e di couponing, ha acquisito il 100% del capitale di Reward S.r.l., azienda di Treviso che realizza soluzioni per l’incentivazione delle vendite, engagement e fidelizzazione dei canali distributivi, tramite Gift Card e buoni prepagati, fino alla frontiera della gamification.

Reward S.r.l. ha sviluppato progetti personalizzati per clienti del calibro di Bridgestone, Coca Cola, Lavazza, Schneider Electric, Volkswagen, Whirlpool e Wurth. Dall’incontro con Epipoli, entrata nel 2017 nel capitale della società con una quota del 65%, i ricavi dell’azienda trevigiana sono passati da 1,4 milioni di euro a circa 8 milioni di euro nel 2020. Una crescita che conferma l’efficacia di una strategia comune, basata su un approccio tailor made per la realizzazione di soluzioni B2B mirate, scalabili integrabili e adattabili ai bisogni di ciascun cliente e che ora si rafforza ulteriormente con il completamento dell’acquisizione.

Gaetano Giannetto, fondatore e presidente Epipoli, spiega “L’acquisizione del 100% di Reward si inserisce con coerenza nel nostro percorso di crescita e risponde all’obiettivo comune di individuare soluzioni sempre più all’avanguardia per essere il punto di riferimento nei settori dell’engagement e della loyalty aziendale in Italia”.

Andrea Farronato, ad di Reward commenta la recente operazione: “Siamo nati da pochi anni con una forte specializzazione nel campo delle incentivazioni alle vendite e abbiamo sposato da subito le Gift Card come strumento innovativo per le premialità. Da qui, l’incontro con Epipoli, realtà che ha sostenuto la nostra crescita, con cui condividiamo modello di business e valori, e di cui siamo lieti di essere parte, oggi al 100%”.

Pina Panunzio, Marketing e Partnership Director di Epipoli, entrerà nel CDA di Reward.

 

 

Commenti
    Tags:
    epipolireward
    i più visti
    in evidenza
    Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

    La ricerca sfata i luoghi comuni

    Iodio, non solo nell'aria di mare
    Come alimentarsi correttamente


    casa, immobiliare
    motori
    Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

    Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.