A- A+
Economia
Bernanke

La Federal Reserve ha lasciato i tassi di interesse a un minimo storico compreso tra lo zero e lo 0,25%, in linea con le attese. Rimane invariato anche l'ammontare degli acquisti di titoli, pari a 85 miliardi di dollari al mese.

Nei dettagli, il programma di alleggerimento quantitativo mensile prevede l'acquisto di 45 miliardi di dollari di obbligazioni del Tesoro e di 40 miliardi di dollari di titoli garantiti da mutui (mbs). I tassi, spiega la Fed, rimarranno a questi livelli finche' il tasso di disoccupazione restera' sopra il 6,5% e l'inflazione non superera' il 2,5%. Vengono quindi confermate anche le soglie di riferimento che la banca centrale Usa aveva fissato il mese scorso per rendere la propria politica monetaria "piu' trasparente e prevedibile".

Contestualmente il Fomc, braccio di politica monetaria della Federal Reserve, fa sapere che negli ultimi mesi la crescita dell'attivita' economica negli Stati Uniti ha subito un rallentamento, dovuto in larga parte a fattori transitori, come quelli meteorologici, mentre la disoccupazione resta elevata, sebbene il mercato del lavoro continui a dare segnali di miglioramento.

La spesa delle famiglie e gli investimenti, sottolinea la Fed, sono pero' cresciuti, cosi' come il mercato immobiliare ha dato ulteriori segni di miglioramento. Le prospettive di inflazione, prosegue la banca centrale, rimangono ben ancorate. Ci sono quindi le condizioni perche' la politica monetaria Usa possa restare altamente accomodante per un tempo considerevole, finche' il programma di acquisto di titoli non sara' concluso e l'economia non si sara' rafforzata. Nonostante le tensioni sui mercati finanziari si siano allentate, la Federal Reserve continua ad avvertire rischi al ribasso per le prospettive economiche.

Tags:
fedtassiripresa

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.