A- A+
Economia

 

 

marchionne

Chrysler ha depositato presso la Sec la documentazione per il collocamento ma, sebbene sia stato consegnato un registration statement, non vi e' garanzia che un'offerta avra' luogo. E' quanto comunica Fiat in una nota.

La richiesta di registrazione, si legge nel comunicato, e' stata avanzata dal Veba, il fondo pensione del sindacato dell'auto statunitense Uaw, secondo azionista del gruppo dopo Fiat. Il numero di azioni oggetto dell'offerta e il range di prezzo dell'offerta non sono ancora stati determinati.

Le azioni ordinarie da vendersi nell'offerta dovrebbero essere poste in vendita dal Veba, che ricevera' tutti i proventi netti derivanti dall'offerta. JP Morgan sara' lead book-running manager dell'offerta, che potra' essere effettuata unicamente tramite un prospetto.

Tags:
fiatchrysleripo

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.