A- A+
Economia

Chiusura in lieve ribasso per la Borsa di Milano che, dopo una giornata altalenante, termina la seduta con l'indice Ftse Mib in calo dello 0,17% a 17.726 punti e l'All Share a -0,21% per 8.711 punti. Partita in ribasso e poi risalita con la diffusione dell'indice Ifo tedesco, Milano ha ripiegato dopo dati macro inferiori alle attese arrivate dagli Usa, guadagnando la maglia nera in Europa in scia all'inversione di rotta delle banche. Storia a parte per Mps, che centra il rimbalzo e chiude con un rialzo a due cifre. Contrastati gli energetici e gli industriali. Giu' Pirelli, bene Stm. Crescono gli scambi, saliti a 3,2 miliardi di controvalore. Lo spread torna sotto la soglia dei 250 punti.

Il calo di Milano è in controtendenza rispetto agli altri listini europei. A Londra l'indice Ftse 100 guadagna lo 0,31% a 6.284,45 punti, a Parigi il Cac 40 avanza dello 0,69% a 3.778,16 punti mentre a Francoforte il Dax 30 sale dello'1,42% a 7.857,97 punti.

Tags:
borse

i più visti

casa, immobiliare
motori
Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano

Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.