A- A+
Economia
Gioco d'azzardo, l'italiana Gtech acquisisce Igt per 4,7 miliardi

Gtech, societa' italiana leader mondiale nel settore del gioco regolamentato, comunica di aver sottoscritto un accordo per la fusione con International Game Technology, leader globale nel settore dei casino' e del social gaming con sede a Las Vegas. Igt e Gtech confluiranno in una holding di nuova costituzione di diritto inglese (NewCo).

Per ogni azione ordinaria di Igt, i loro azionisti riceveranno 13,69 dollari in contanti e 0,1819 azioni di NewCo (concambio soggetto ad aggiustamento), per un importo complessivo di 18,25 dollari per azione. Agli azionisti di Gtech verra' assegnata una nuova azione ordinaria di NewCo per ogni azione Gtech posseduta. Il valore complessivo dell'operazione e' di circa 6,4 miliardi di dollari (4,7 miliardi di euro, al cambio di 1,36), comprensivi della stima di circa 1,75 miliardi di dollari (1,29 miliardi di euro) di debito netto esistente in Igt. "L'operazione - e' scritto in una nota - crea un'azienda leader a livello mondiale nell'intera catena del valore nel settore dei giochi, con un posizionamento unico per capitalizzare le opportunita' nei diversi settori del mercato globale". Si prevede che entro il terzo anno dal perfezionamento della fusione si possano generare oltre 280 milioni di dollari di sinergie annue.

Marco Sala, Ad di Gtech ha dichiarato: "Questa operazione migliora in modo radicale la nostra capacita' di competere in questo business. La limitata sovrapposizione de rispettivi prodotti e clienti di Gtech e IGT garantira' alla societa' nata dalla fusione una posizione da leader in tutti i segmenti del mercato dei giochi. La nuova societa' accrescera' la nostra presenza internazionale e, grazie ad una gamma completa di offerta e a un solido rapporto con i clienti, avra' competenze uniche per cogliere le convergenze in atto tra i diversi segmenti di gioco a livello mondiale". "Siamo particolarmente soddisfatti di aver raggiunto un accordo per la fusione con GTECH, dopo aver esplorato le alternative strategiche possibili al fine di massimizzare il valore per gli azionisti. Questa straordinaria fusione tra due leader globali incidera' senz'altro sul futuro del gioco da intrattenimento", ha dichiarato Patti Hart, Amministratore Delegato di IGT. Il gruppo risultante dalla fusione avrebbe piu' di 6miliardi di dollari di ricavi e piu' di 2 miliardi di dollari di EBITDA sulla base dei dati aggregati degli ultimi 12 mesi al 31 marzo 2014, a tassi di cambio correnti. La nuova holding sara' quotata esclusivamente presso il New York Stock Exchange (NYSE). Le azioni di IGT cesseranno di essere negoziate al NYSE e le azioni di GTECH cesseranno di essere negoziate presso la Borsa Italiana.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gioco d'azzardogtechigt
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.