A- A+
Economia
Mark Brashear lascia il Boss dopo il flop di vendite negli Usa

Il Boss perde la sua testa americana. Il presidente e ceo per gli Usa, Mark Brashear, lascia infatti la maison tedesca dopo 5 anni.

A prendere le redini della divisione sarà per il momento Claus-Dietrich Lahrs, numero uno della società tedesca da 2,43 miliardi di euro di ricavi 2013.

Brashear era arrivato in Hugo Boss nel gennaio del 2009 e per tutti questi anni ha gestito le attività della griffe negli Stati Uniti, in Canada, in America Centrale, nel Sud America e nei Caraibi.  Il manager, 51 anni, è stato presidente di Façonnable per sei anni e ha cominciato la carriera presso Macy’s.

L'uscita di Brashear arriva dopo un mese che il gruppo ha riportato il 7% di declino delle vendite nelle Americhe.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
hugo bossmark brashearmoda
i più visti
in evidenza
Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

Calciomercato

Juventus, è fatta per Vlahovic
Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...


casa, immobiliare
motori
Porsche Italia si prepara a tornare ai livelli pre-covid

Porsche Italia si prepara a tornare ai livelli pre-covid

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.