A- A+
Economia
Il Bitcoin non tira più: -30% da inizio anno. Facebook lo mette al bando

Bitcoin ha chiuso il 2017 con una performance da record ed ha iniziato il 2018 con rialzi che non si vedevano da tempo. Ma, adesso, la moneta digitale sta vivendo il momento peggiore degli ultimi tre anni: perde circa il 30% rispetto all'inizio di gennaio, secondo i dati forniti da Coindesk. Oggi è scesa sotto quota 10.000 dollari e ha perso circa il 50% rispetto alla chiusura record di metà dicembre, quando toccò i 20.000 dollari. In questo momento viaggia sopra i 10.000 dollari.

Un crollo così grande è molto raro anche per Bitcoin, che è una moneta poco stabile e soggetta a forti fluttuazioni: ha perso il 30% in un mese solo altre tre volte, l'ultima nel gennaio del 2015. Nonostante ci siano diverse ragioni dietro a questo declino, la principale è rappresentata dal giro di vite regolatorio di diversi governi, tra cui gli Stati Uniti. La Securities and Exchange Commission ha appena bloccato la raccolta fondi da 600 milioni di dollari in Bitcoin fatta da AriseBank, una banca con sede a Dallas che gestisce oltre 700 criptovalute.

L'ultima mazzata è arrivata oggi da Facebook che non pubblicherà più contenuti pubblicitari che sponsorizzano servizi connessi alla criptomoneta, al fine di proteggere gli utenti da eventuali truffe. Lo ha annunciato Rob Leathern, responsabile per la gestione dei prodotti, sul sito web del gruppo americano, spiegando che i prodotti e i servizi finanziari sponsorizzati "sono spesso associati a pratiche fuorvianti e ingannevoli".

Nel mondo della criptomoneta - in cui i bitcoin sono i piu' noti - le truffe sono frequenti, e proprio la scorsa settimana la Sec, l'Autorita' di vigilanza della borsa americana, e' dovuta intervenire contro un'azienda del Texas che aveva lanciato una Initial coin offerings (Ico), ossia la creazione di criptomoneta da rivendere in cambio di criptovaluta come, appunto, i bitcoin. Secondo la Sec pero' quell'operazione era "un totale raggiro". L'azienda di Mark Zuckerberg ha tuttavia chiarito che la misura intrapresa e' temporanea, e che il divieto cadra' non appena sara' possibile determinare che le aziende agiscono in modo "serio e affidabile" su questo tipo di operazioni finanziarie.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bitcoincrisi bitcoinregolazione bitcoin
i più visti
in evidenza
Vlahovic, Martial e anche... Mercato, Juventus scatenata

Grandi manovre a gennaio

Vlahovic, Martial e anche... Mercato, Juventus scatenata


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.