Ilva, dividendi camuffati da consulenze. Ecco come si remuneravano i Riva

Di Sergio Luciano

Altro che reinvestire tutti gli utili in azienda, altro che ora-et-labora. La retorica sulla frugalità imprenditoriale della famiglia Riva - i proprietari dell'Ilva di Taranto, accertata fabbrica di morte per le devastanti emissioni cancerogene clamorosamente oltre i limiti di legge - viene spazzata via da una rivelazione del settimanale L'Espresso, che racconta come i Riva abbiano in appena quattro anni pagato a se stessi consulenze-monstre, per centinaia milioni di euro.

 

TUTTI I DATI DEL MINISTERO. IL DOCUMENTO INTEGRALE

I NUOVI STUDI EPIDEMIOLOGICI SULL'AREA DI TARANTO

IL MONITORAGGIO SULL'ARIA

BIOMONITORAGGIO SUGLI ALLEVATORI DI TARANTO

L'INTERVENTO DEL MINISTERO DELLA SALUTE NELLA NUOVA AIA

L'INTERVISTA/ Bonelli (Verdi): "Grave diffondere solo ora i dati"

 

***************************************************

"IN 4 ANNI 776 MORTI PER I VELENI". Scontro sui dati di decessi e tumori a Taranto. E Clini querela Bonelli (Verdi)

IL DOCUMENTO INTEGRALE DELLA CONTESTATA AIA DEL 2011 CON LE 462 PRESCRIZIONI ALL'ILVA

Esclusiva/ Vendola: "Regione in regola. Ora i Riva tirino fuori i soldi". L'intervista del direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino al governatore della Regione Puglia

Esclusiva/ Anm: "Giù le mani dai giudici. Nessuno ha ordinato lo stop". L'intervista del direttore Angelo Maria Perrino a Pompeo Carriere, gup di Taranto

 

LO SPECIALE DI AFFARITALIANI.IT

ilva patto d'acciaio

 

ACQUISTA "IL PATTO D'ACCIAIO", IL NUOVO LIBRO DI AFFARITALIANI.IT

Ilva, tutte le carte dell'inchiesta nel libro di Affari

 

TUTTI I VIDEO CHOC DEL NOE DI LECCE E DEGLI AMBIENTALISTI

 

LE 124 PAGINE DI MOTIVAZIONE DEL TRIBUNALE DEL RIESAME

ILVA/ L'ORDINANZA DEL GIP DI TARANTO PATRIZIA TODISCO

I DOCUMENTI DI AFFARI/ Le conclusioni della maxi perizia sui rischi per la salute

I DOCUMENTI DI AFFARI/ "Piombo nelle urine": leggi lo studio integrale

******************************

L'INTERVISTA/ L'assessore Lorenzo Nicastro: "Il sequestro non è una sconfitta per la regione"

L'INTERVISTA 2/ Bonelli (Verdi) ad Affari: "Contro la procura dichiarazioni condizionanti. Taranto diventi una no tax area per 5 anni"

L'INTERVISTA 3/ Il primario di ematologia e consigliere regionale Idv Patrizio Mazza: "Serve la chiusura. La bonifica? Una cazzata"

L'INTERVISTA 4/ Michele Mazzarano, consigliere Pd: "Ilva, una tragedia per la sinistra. Pd? Industrialismo novecentesco"

L'INTERVISTA 5/ Grazia Parisi, la pediatra di Tamburi: "Bambini con i tumori da fumo. L'industria ci sta uccidendo"

L'INTERVISTA 6/ Francesco Maresca, 31 anni da operaio all'Ilva: "Lì è un inferno dantesco. I sindacati? Con Riva sono spariti"

L'INTERVISTA 7/ Latorre (Pd): "La sinistra è stata incerta. Ora l'azienda investa sul serio"

L'INTERVISTA 8/ Rocco Palombella (Uilm): "Senza i Riva l'Ilva è morta"

L'INTERVISTA 9/ Alessandro Marescotti (Peacelink): "Bonificare l'Ilva costa tre miliardi. Aia 2011 troppo blanda"

L'INTERVISTA 10/ Bonelli (Verdi): "Sinistra antigreen. Passera? Archeologia industriale"

L'INTERVISTA 11/ Comitato 'Donne per Taranto': "Ancora veleni". IL VIDEO ESCLUSIVO

L'INTERVISTA 12/ Mantovano (Pdl): "Clini non ha fatto quello che doveva"

Dicevano di non distribuirsi dividendi, ed era vero, ma ben prima di quello strumento ne avevano individuato un altro, più riservato, per ben pagarsi: 190 milioni di euro documentati in tre anni, dall'Ilva alla società di famiglia Riva-Fire, per consulenze gestionali. Un ammontare pari all'1,3% dei ricavi del gruppo, che può dimezzarsi allo 0,65% se il margine lordo dell'azienda va in zona negativa.

Sempre secondo quanto riportato dall'inchiesta dell'Espresso, i soci di minoranza di Riva in Ilva, la famiglia Amenduni (ha il 10% della fabbrica di Taranto) hanno chiesto formalmente chiarimenti su questi enormi trasferimenti di quattrini da una tasca all'altra della famiglia imprenditoriale, ma non li hanno ottenuti.


ILVA RISPONDE: "TUTTO IN REGOLA"

In risposta a quanto anticipato dall'Espresso, Riva Fire precisa che negli esercizi dal 2008 al 2011 ha percepito compensi per prestazioni nella seguente misura:

al 30 12 2008 €/000 90.401

al 31 12 2009 €/000 23.032

al 31 12 2010 €/000 61.944

al 31 12 2011 €/000 78.474 per un totale di circa 253 milioni di euro. Tali compensi sono determinati in misura pari all'1,3 % del fatturato consolidato di Ilva SpA solo in caso di mol positivo, al contrario la percentuale si abbatte del 50% scendendo allo 0,65% in caso di MOL negativo. Tali compensi sono inoltre ovviamente correlati alle prestazioni effettivamente rese da Riva Fire nei confronti della controllata ILVA SpA.

La misura di tali compensi è stata altresì verificata da primaria società di consulenza esterna indipendente, che ne ha statuito la congruità rispetto ad altre fattispecie analoghe. Inoltre, l’importo del corrispettivo sopra citato, è stato espressamente previsto nell' ambito dei patti parasociali stipulati tra i soci Ilva (tra cui anche la famiglia Amenduni) al momento dell' acquisizione avvenuta nel 1995. La famiglia Riva non avendo percepito, negli anni in questione, alcun dividendo da Riva Fire, si riserva di adire le vie legali a difesa della propria onorabilità.


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

In evidenza

Ascolti, Isola dei Famosi top Harry Potter batte Floris

I sondaggi di

Secondo te, chi ha maggiori possibilità di sconfiggere Matteo Renzi alle prossime elezioni politiche?

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it