A- A+
Economia
pietro salini

Impregilo ha annunciato stamane in una breve nota di aver accettato l’offerta ricevuta da Btg Pactual per l’acquisto della rimanente quota del 6,5% del capitale di EcoRodavias  per un controvalore di 193 milioni di euro. Il prezzo pattuito, precisa il comunicato, è di 16,60 reais per azione, contro i 17,10 della chiusura di borsa del 9 gennaio scorso. Complessivamente con la cessione del 29,24% di EcoRodavias il gruppo italiano ha incassato 925 milioni di euro, pari ad un prezzo medio ponderato di 18,15 reais per azione, che incorpora un premio implicito del 6,3% rispetto alla quotazione di borsa degli ultimi 6 mesi, ossia del 12,4% rispetto alle quotazioni medie degli ultimi 12 mesi.

Dopo l’annuncio il titolo Impregilo guadagna attorno al mezzo punto percentuale in borsa, oscillando a 3,79 euro per azione. In un anno l’incremento delle quotazioni è pari al 57,5%. Nel complesso l’operazione, più volte criticata dai rappresentanti dell’ex socio di controllo (il gruppo Gavio), ha fruttato a Impregilo un incasso netto attorno ai 925 milioni di euro, leggermente meglio di quanto ci si attendeva di incassare a fine 2011 (si parlava di 850-900 milioni), quando il gruppo Salini era ancora di poco alle spalle degli eredi di Marcellino Gavio e la battaglia per il controllo del costruttore italiano tutta da giocare.

Tags:
impregilogaviosalini

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla

Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.