A- A+
Economia
Irpef, addio agli scaglioni. Obiettivo favorire i redditi fino a 40 mila euro

Irpef, addio agli scaglioni. Obiettivo favorire i redditi fino a 40 mila euro

Il governo prepara un piano che prenderà corpo con la legge di Bilancio e la cui formulazione inizierà nel Consiglio dei ministri convocato stasera per avviare l’esame della Nadef (la Nota di aggiornamento al Def), ossia il documento che aggiorna le previsioni economiche. Novità importanti in arrivo per la riforma fiscale. L’ipotesi su cui sta lavorando l’esecutivo - si legge su Repubblica - prevede un intervento in due tappe. L’idea di fondo è di varare una riforma complessiva dell’Irpef. Il modello di riferimento è quello tedesco che si basa su una curva crescente della tassazione: sostanzialmente ognuno potrebbe avere la propria aliquota e verrebbe ridotto il rischio dei cosiddetti “scaloni” superati i quali la percentuale di imposizione subisce un balzo netto.

La finalità - prosegue Repubblica -  è quella di favorire in primo luogo le buste paga di chi guadagna fino a 40 mila euro. E favorire i consumi del ceto medio. Un passo iniziale, secondo gli attuali programmi, sarà contenuto proprio nel pacchetto della Legge di Bilancio. Un modo per lanciare un segnale immediato, già negli stipendi di gennaio. Il secondo, più corposo, sarà inserito in una legge delega che dovrebbe essere approvata a dicembre o all’inizio del prossimo anno con i decreti delegati da predisporre entro la primavera. L’intervento complessivo, infatti, riguarderà anche l’intero sistema delle detrazioni e delle deduzioni che al momento comporta una spesa per lo Stato di 75 miliardi.

Loading...
Commenti
    Tags:
    irpefgovernomanovra finanziariarecovery fundgiuseppe contesoldi dall'europagualtieridebito pubblico italiano
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    DS 7 Crossback E-Tense: omaggio al lusso (e all’arte)

    DS 7 Crossback E-Tense: omaggio al lusso (e all’arte)

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.