A- A+
Economia
Istituto Marangoni, a Zanatta la guida della Design School. La Calzolari HR Manager

Toccherà a Massimo Zanatta guidare la nuova Design School dell'Istituto Marangoni. La scuola è nata dalla volontà di affiancare due universi distinti, ma paralleli, del Made in Italy, la moda e il design appunto, sul piano dell'immagine, della comunicazione e della commercializzazione nel mondo grazie alla proposta di un'ampia offerta formativa nelle aree dell’interior, industrial e visual design, con programmi undergraduate e postgraduate.

Nel nuovo incarico Barbara Calzolari, invece, coordinerà uno staff complessivo di cinquecento professionisti tra docenti e staff, e avrà la responsabilità di gestire le selezioni di tutti gli insegnanti delle sedi di Istituto Marangoni in Italia e nel mondo, il team commerciale e di comunicazione dell'Head Quarter milanese e tutte le altre professioni direttamente connesse al lavoro quotidiano in tutte le sedi della scuola di fashion e design.

Tags:
istituto marangonimassimo zanattabarbara calzolari

in evidenza
Tra iperemesi e anoressia Paura nel Regno Unito per Kate

La principessa pesa 45 chili, preoccupati sudditi e fan

Tra iperemesi e anoressia
Paura nel Regno Unito per Kate


motori
De Meo (Acea): Ue metta in campo politica automobilistica ambiziosa

De Meo (Acea): Ue metta in campo politica automobilistica ambiziosa

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.