A- A+
Economia

Il "Premio ABI per l'innovazione dei servizi bancari" per la categoria "La banca solidale e sostenibile" è appena stato assegnato al progetto "Possiamo crescere tutti insieme" di Banca Mediolanum. Il prestigioso riconoscimento è stato attribuito al supporto concreto, tangibile e immediato che la Banca ha fornito ai propri clienti e collaboratori che si sono trovati in momenti di temporanea difficoltà.

premio abi

Il riferimento è ai numerosi interventi messi in atto dalla Banca in diverse occasioni a favore dei propri clienti dal crac Lehman alle varie calamità naturali che hanno colpito il nostro Paese negli ultimi anni. In totale l'istituto milanese ha erogato circa 160 milioni di euro sotto forma di liberalità e 5 milioni di euro di mancati ricavi per facilitazioni finanziarie e creditizie concesse.

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni economiche e contrattuali fare riferimento ai Fogli Informativi e alle Norme disponibili nella sezione trasparenza del sito www.bancamediolanum.it e presso i Family Banker® di Banca Mediolanum. 

Tags:
banca solidale
i più visti
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare


casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.