A- A+
Economia
Lavoro, Landini (Fiom): Renzi la smetta di raccontare balle


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)
 

Maurizio Landini tira dritto per la sua strada e conferma l'intenzione di lavorare a un referendum abrogativo del Jobs Act. Il segretario generale della Fiom, intervistato da Affaritaliani.it, spiega: "C'è un documento ufficiale, votato dal direttivo della Cgil, che dice che sarà predisposta una proposta di un nuovo statuto dei lavoratori su cui raccogliere le firme come progetto di legge di iniziativa popolare da presentare in Parlamento. E lo stesso documento dice che la Cgil, successivamente, valuterà e farà deciderà dai propri iscritti anche la possibilità di fare un referendum o più referendum abrogativi". Landini aggiunge: "C'è poi un documento, votato dall'assemblea nazionale della Fiom-Cgil, che dice che, oltre a condividere questa proposta della Cgil, si condivide anche la scelta di ricorrere al referendum. Quindi ci sono atti concreti che nei prossimi mesi si valuteranno e si metteranno in campo".

Il leader della Fiom commenta poi i recenti dati Istat che hanno registrato un rialzo della disoccupazione in Italia. "La situazione è difficile, ma sono dati che tutti sapevano e quindi è bene non raccontare balle. Per creare posti di lavoro aggiuntivi serve una ripresa vera degli investimenti, sia pubblici che privati, non semplicemente qualche annuncio". E ancora: "Il Jobs Act toglie diritti e rende più facili i licenziamenti. Naturalmente, tra le aziende che fanno assunzioni, dando loro dei soldi, ci sarà chi fa assunzioni sostituendo anche forme di lavoro che già c'erano. Questo è quello che avverrà maggiormente".

"Del resto - argomenta Landini - già nelle prime 79mila assunzioni, se andiamo a vedere bene i dati nel dettaglio, l'80% di queste erano rapporti di lavoro già in essere e che semplicemente sono stati cambiati perché le imprese prendono i soldi. Il punto vero è che le imprese che sono in crisi e in cassa, e purtroppo sono ancora tante, finché non avranno da lavorare non faranno particolari assunzioni. Il problema rimane per me quello di far ripartire gli investimenti, da un alto, e dall'altro di ridurre l'età pensionabile e di incentivare la riduzione d'orario".

Tags:
landini fiom
S
i più visti
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.