A- A+
Economia


Se i finanziari restano dunque un settore da tenere d'occhio, andando a incrociare più criteri di selezione a emergere sono stati i nove titoli di cui sopra, tutti appartenenti ai comparti del petrolio, dell'energia e dei servizi di pubblica utilità, non a caso contraddistinti tutti dallo stesso giudizio: "overweight" (sovrappesare in portafoglio). Non che investire in titoli "a valore" in una situazione di crescita debole come l'attuale e con le incertezze che in questi giorni circondano le future decisioni delle banche centrali in termini di prosecuzione dei programmi di "quantitative easing" non comporti dei rischi.

Ma nel complesso i motivi di ottimismo prevalgono e dagli esperti giunge l'invito a incrementare il peso di questi titoli in portafoglio rispetto a quello che sarebbe un peso proporzionale al peso che i titoli stessi hanno in termini di capitalizzazione sui rispettivi indici di borsa. Nel caso di Eni, poi, i "considerevoli successi nell'attività esplorativa" dovrebbero portare la compagnia italiana a generare maggiori flussi di cassa rispetto ad un settore che in media già li vede crescere del 2%-3% all'anno.

Il cane a sei zampe, poi, resta una compagnia maggiormente "tradizionale" rispetto a molti suoi concorrenti, con una limitata presenza nel settore delle sabbie petrolifere, del gas di scisto o del Lto (light tight oil), il che consente investimenti più "leggeri" e comporta tassi di rendimento più elevati della concorrenza per quanto riguarda la pipeline di progetti su giacimenti vergini.

Tags:
borsainvestimentiazioni
i più visti
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.