A- A+
Economia

Le borse europee chiudono positive, con l'eccezione di Milano e Madrid che terminano piatte, frenate dall'allargamento degli spread. A Piazza Affari l'indice Ftse Mib perde lo 0,06% a 15.790.55 punti, con Mediaset che scende al 3,56%. Madrid termina in ribasso dello 0,03%. In rialzo invece le altre piazze europee, con Francoforte che sale dell'1,12% a 8.058,75 punti, Parigi che avanza dello 0,52% a 3.843,56 punti e Londra che guadagna lo 0,98% a 6.513,08 punti.

Per Piazza Affari un andamento controtendenza, che le vale oggi la palma di peggiore in Europa, rispetto alle altre piazze in sostanzioso rialzo. Il listino ha sfruttato all'avvio la scia di Wall Street, positiva dopo la trimestrale di Alcoa, sottolineando anche lo sblocco dei fondi alla Grecia da parte dell'Eurogruppo. Nel pomeriggio l'inversione di tendenza, in concomitanza con il peggioramento dello spread, con i titoli delle banche particolarmente negativi.

Torna ad allargarsi lo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi dopo che il Tesoro di Berlino ha collocato 754 milioni di euro di titoli legati all'inflazione a tassi negativi. Il differenziale sale a 277 punti, dopo aver toccato un minimo a quota 264, per un rendimento del 4,41%. Lo spread Bonos/Bund e' a 310 punti per un tasso del 4,75%.

Tra le banche, negative in particolare le popolari, con Bpm -2,76%, Bper -3,15% e Banco Popolare -2,22% anche per il taglio del rating deciso da Moody's. Tra gli altri sale Intesa (+0,77%), Unicredit -0,55%, Mediobanca -1,39%. Tra le altre blue chip, ribassi per Impregilo (-2,22%), St (-2,39%), Diasorin (-2,06%). Prese di beneficio su Mediaset (-3,56%) e Mondadori (-3,84%). Spunto di Telecom (+3,46%) dopo che il presidente dell'Agcom ha 'promosso' la separazione della rete. Bene anche Fiat (+0,99%), con Fiat Industrial +1,29%, dopo che la societa' ha comunicato di voler esercitare l'opzione per acquisire da Veba un'altra quota di Chrysler. Si anima Rcs (+2,84%) alla vigilia dell'asta dei diritti inoptati.

Tags:
mercatiborsaspread

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.