A- A+
Economia
Piazza Affari chiude in calo con banche. Ftse Mib -0,30%

Chiusura di seduta in calo per la Borsa che risulta oggi la peggiore d'Europa, appesantita dai titoli delle banche e del lusso. L'indice Ftse Mib segna un ribasso finale dello 0,30% a 20.391 punti, All Share sul -0,23%. Giornata senza grandi scossoni in Piazza Affari, con l'indice pressoche' fisso sul segno meno, a parte un lieve rialzo iniziale. In mancanza di significativi dati economici il mercato ha navigato a vista, seguendo da lontano le altre piazze, in attesa degli sviluppi della situazione politica con la formazione del nuovo governo.

Tra le banche male Intesa che cede l'1,79%, con Unicredit -0,60%, Banco Popolare -0,35%. Salgono Bper (+0,50%) e Ubi (+0,66%). Misti anche gli energetici, con Enel -0,48%, Eni +0,23%, Snam +0,49%. Tenaris cede il 3,87% dopo i conti 2013 e le previsioni sul 2014 giudicate deludenti. Bene Saras (+0,98%) dopo i dati 2013 che evidenziano una forte perdita. Bene Telecom (+0,69%), Salini Impregilo guadagna lo 0,77%, su anche Pirelli e Ansaldo. Giu' il lusso, a parte Moncler che strtappa un +2,88%. Tra i media su Mondadori +2,47%, Rcs (+2,02%) e Mediaset (+0,83%). Prese di beneficio immediate per Risanamento (-6,34%) che rimane sotto gli 0,25 euro, prezzo dell'Opa annunciata da Barrack e Zunino.

Tags:
mercatiborsespread

i più visti

casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.