A- A+
Economia


 

sede mps

Seduta ancora positiva a Piazza Affari per Mps, reduce dallo scivolone della scorsa settimana scatenato dallo scandalo derivati.

Il titolo della banca senese segna un progresso del 2,29%,  a 0,267 euro.

A dare benzina al titolo la garanzia pubblica fornita dalla concessione da parte del Tesoro di 3,9 miliardi di euro e la notizia che la Fondazione Monte dei Paschi, primo azionista dell'istituto, potrebbe cedere un pacchetto azionario del 10% e scendere sotto il 33,5%. Configurazione che aumenterebbe la contendibilità della banca più antica del mondo.

L'ente guidato da Gabriello Mancini intende fare cassa per rimborsare l'ultima parte d'indebitamento (350 milioni) che  lo vede ancora esposto nei confronti di un pool d'istituti di credito di cui è capofila JpMorgan.

L'obiettivo è indicato dal documento programmatico 2013 che la Fondazione renderà noto nei prossimi giorni, insieme alla previsione per quanto riguarda le erogazioni dell'anno in corso, sicuramente molto inferiori ai 21 milioni del 2012.

Tags:
montepaschiborsafondazione mps
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.