A- A+
Economia

L'ex presidente di Banca Mps Giuseppe Mussari aveva "come punto di riferimento nel Pdl l'onorevole Verdini", ha confermato Mancini. "Posso affermare - ha poi precisato Mancini-che l'altra persona con cui Mussari aveva dei rapporti era Gianni Letta. Ricordo che Letta affermava che Mussari era il suo riferimento in banca, mentre il sottoscritto era il suo riferimento in Fondazione". Mancini ha poi aggiunto che "Mussari aveva un cordiale rapporto anche con Veltroni quando questi divenne segretario del Pd". Mancini ha anche sottolineato parlando delle nomine nelle società controllate dalla banca che vi era "una forte ingerenza dei partiti. La Fondazione - ha precisato - non esercitava alcuna ingerenza pur segnalando talvolta dei nominativi".

Alla Fondazione Mps arrivavano continuamente "sollecitazioni politiche" sui progetti in ordine alla concessione degli stessi. Mancini non ricorda "richieste esplicite" di Franco Ceccuzzi (ex deputato Pd ed ex sindaco di Siena), "richieste potevano venire, eventualmente, dagli uomini di riferimento di Ceccuzzi che indico in Luca Bonechi e Alessandro Piazzi". La Fondazione Mps "ha avuto in Ceccuzzi", allora componente della Commissione Finanze della Camera, "un interlocutore privilegiato": era deputato dei Ds, tra il 2006 e il 2007, quando era in discussione una modifica sul voto delle Fondazioni nelle assemblee dei soci delle banche, (con un limite al 30%), "si battè per il suo ritiro". "L'emendamento danneggiava la nostra Fondazione - aggiunge Mancini -, oltre alle Fondazioni Carige e CariFirenze. All'epoca il presidente della Commissione finanze era l'onorevole Paolo De Mese, che, per quanto mi consta, era in ottimi rapporti con Ceccuzzi".

Il riferimento politico di Mussari era Ceccuzzi che "a sua volta può essere inquadrato nell'area dalemiana dei Ds. Posso dire altresì che Mussari aveva un rapporto cordiale anche con Veltroni, quando questi divenne segretario del Pd". Riguardo le nomine "nelle società controllate di banca Mps" era "il presidente Mussari che decideva" e "a tal proposito posso dire che, per quanto concerne dette nomine, vi era una forte ingerenza dei partiti" così come quando si trattava dei "finanziamenti dei progetti da parte della Fondazione".

Tags:
mpsmancini
i più visti
in evidenza
Heidi Klum reggiseno via in barca Diletta Leotta da sogno in vacanza

Wanda Nara.... che foto

Heidi Klum reggiseno via in barca
Diletta Leotta da sogno in vacanza


casa, immobiliare
motori
Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.