A- A+
Notizie dalle Aziende
Smartitaly, in crescita all'estero grazie all'accordo con Penati and Partners

Smartitaly cresce all'estero: l'accordo con Penati and Partners per facilitare l’ingresso di aziende italiane negli Stati Uniti 

Continua la crescita di Smartitaly, agenzia di comunicazione e relazioni pubbliche fondata nel 2011 da Andrea Prandi. A 10 anni dalla sua fondazione la società italiana ha siglato un accordo con Penati and Partners, società di consulenza fondata da Luca Penati a San Francisco, dove è approdato alla fine degli anni ’90 cominciando a collaborare con Apple. Da allora Penati è sempre rimasto a San Francisco e in Silicon Valley alla guida di agenzie leader in comunicazione e marketing come Edelman, Ogilvy e Weber Shandwick. 

L’obiettivo della collaborazione tra Smartitaly e Penati è quello di creare un ponte tra i due Paesi, facilitando l’ingresso di aziende italiane negli Stati Uniti, e di aziende Americane in Italia. Le aree di collaborazione riguardano strategie di branding e marketing, relazioni pubbliche, comunicazione integrata e digitale, employee engagement e crisis communication. L’accordo prevede anche l’ingresso di Luca Penati nell’advisory board di Smartitaly
 
L’alleanza, già operativa da alcuni mesi, ha accompagnato l’ingresso di alcune aziende italiane sul mercato USA e recentemente contribuito alla promozione di 53 startup del Belpaese al CES 2021 di Las Vegas, tenutosi quest’anno in formato digitale, in collaborazione con l’ICE.  

In Italia Smartitaly ha un forte posizionamento nella comunicazione e nelle PR in alcuni settori strategici, tra cui finanza e assicurazioni, energia, automotive, consumer electronics e TLC, ma anche food and entertainment. L’agenzia ha una forte specializzazione nella comunicazione corporate e finance, nelle media relations e nel digitale, nella brand e content strategy, nei social e nel community management, così come nella gestione di crisi. 

Smartitaly può contare su una ventina di collaboratori, distribuiti tra giornalisti, tecnici e creativi che s’impegnano continuativamente per generare nuove strategie di brand, media online e offline, format innovativi e contenuti. Numerose le collaborazioni strategiche distribuite in tutto il territorio italiano, ma anche in alcuni Paesi chiave in Europa. L’ingresso oltreoceano costituisce un rafforzamento dell’attività internazionale dell’agenzia, già operativa sul mercato cinese, con l’obiettivo di presidiare da vicino la Silicon Valley, centro globale per la tecnologia e l’innovazione e portare anche in Italia le best pratices internazionali.  

Nei suoi 10 anni di vita Smartitaly si è impegnata a supportare startup e grandi aziende nell’individuazione di soluzioni di comunicazione innovative, forte dell’esperienza del team guidato da Andrea Prandi, per 20 anni alla guida della comunicazione di società come Omnitel, Merloni e Edison, membro dell’Agenda Digitale e Presidente Ferpi. Per promuovere la sostenibilità e la crescita sostenibile, Andrea Prandi e Smartitaly nel 2017 hanno fondato, insieme a Mauro Tedeschini e Massimo degli Esposti Vaielettrico.it, portale diventato in breve un riferimento per l’e-mobility.

I valori di un’azienda, anche di un’agenzia, non vanno solo annunciati – ha detto Andrea Prandi, CEO e founder di Smartitalyvanno anche praticati. Noi, come Penati, abbiamo deciso di essere a fianco di quelle aziende, italiane o multinazionali, che non intendono solo comunicare un prodotto o un brand, ma anche offrire servizi e prodotti innovativi e lavorano per migliorare le condizioni di vita dei loro dipendenti e clienti, nei territori dove operano. Affianchiamo le aziende con l’orgoglio di essere italiani, per trovare le soluzioni più smart e sostenibili. Molte agenzie si limitano a fornire servizi, noi entriamo nelle aziende, per comprendere a fondo il loro potenziale e contribuire con loro alla soluzione dei problemi, con un lavoro fatto su misura”.

Cerchiamo di fare una buona comunicazione – ha continuato Prandi - non solo da un punto di vista tecnico. La comunicazione, come il debito, può essere buona o cattiva. Quella buona manifesta i suoi effetti anche per le prossime generazioni.

"Dopo trent’anni nel mondo della comunicazione e del marketing - afferma Luca Penati, Founder Penati and Partners -, di cui gli ultimi ventidue negli USA e in giro per il mondo, sono personalmente entusiasta di poter aiutare aziende italiane ad avere successo negli Stati Uniti in modo strategico e mirato. Così come aiutare realtà americane a sfondare nel mercato Italiano ed Europeo.  L’aspetto culturale, abbinato alla conoscenza dei mercati locali, è fondamentale per riuscire ad ottenere risultati importanti senza sprecare risorse inutilmente. Il successo di un brand o un’azienda in un nuovo mercato si basa sulle competenze, ma soprattutto sulla capacità di capire ed apprezzare le differenze e dinamiche locali e il ruolo nel contesto globale".

Commenti
    Tags:
    smartitaly penati and partnerssmartitaly andrea prandismartitaly stati unitismartitaly milanosmartitaly 2021
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Vittoria Ceretti a Sanremo Dalle sfilate al palco Ariston

    CHI E' LA TOP MODEL. FOTO

    Vittoria Ceretti a Sanremo
    Dalle sfilate al palco Ariston


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes EQA sceglie i tetti della Capitale per un’esclusiva anteprima

    Mercedes EQA sceglie i tetti della Capitale per un’esclusiva anteprima

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.