A- A+
Economia

 

ortega

Sempre più ricchi, nonostante la crisi, l'aumento delle tasse e l'incertezza per il futuro. Nell'anno appena passato i cento uomini più facoltosi del pianeta hanno aumentato il loro patrimonio complessivo. Secondo il Bloomberg Billionaires Index il capitale aggregato dei paperoni del pianeta è salito di 241 miliardi di dollari, fino a toccare l'impressionante cifra di 1.900 miliardi. Su cento patrimoni censiti, si legge sul sito Bloomberg.com, solo sedici hanno subito perdite rispetto al 2011.

Carlos Slim, il magnate delle telecomunicazioni della messicana America Movil, ha mantenuto il titolo di uomo più ricco della Terra. Secondo l'inchiesta di Bloomberg il suo patrimonio netto è aumentato del 21,6%: 13,4 miliardi in piu' dell'anno precedente. Anno meraviglioso anche per Bill Gates. Il co-fondatore della Microsoft ha aggiunto 7 miliardi ai suoi averi. La performace migliore è stata però registrata da Amancio Ortega (nella foto), patron del marchio Zara. In 12 mesi le sue disponibilità sono quasi raddoppiate: sono aumentate di 22 miliardi di dollari a 57,5 miliardi. Ortega si è issato così sul terzo gradino del podio. Qaurto il principe degli speculatori, Warren Buffet. L'unico italiano presente nelle prima quaranta posizione, Michele Ferrero, ha aumentato il proprio patrimonio del 4,6%.

 

Tags:
ricchicrisizara

i più visti

casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.