A- A+
Economia

Nel 2015 l'importo delle pensioni in pagamento aumenta al massimo dello 0,3%, controbilanciato però da un conguaglio negativo dello 0,1% riferito al 2014. Tenuto conto che il tasso di rivalutazione si applica interamente solo agli importi più bassi e dell'effetto incrociato di aumenti e compensazioni, però, gli importi netti varieranno meno di quanto si potrebbe pensare. I lavoratori autonomi, invece, devono fare i conti con l'incremento dei contributi da versare. I dettagli del complicato meccanismo di adeguamento delle pensioni all'inflazione sono illustrati in modo semplice e pratico nell’inserto «Come cambia la pensione» in edicola mercoledì 14 gennaio con il Sole 24 Ore.

Oltre agli aumenti annuali, ufficializzati dalla recente circolare numero i dell'Inps, il Focus spiega le novità introdotte dalla legge di stabilità 2015. Da quest'anno e fino al 2017, per esempio, si potrà andare in pensione anticipata con 42 anni e 6 mesi di contributi (un anno in meno le donne) e meno di 62 anni di età senza subire una riduzione dell'assegno.

È stato inoltre introdotto un meccanismo che impedisce ai lavoratori soggetti al sistema retributive di trarre beneficio dall'introduzione del calcolo contributivo dal 2012 in poi. Quale effetto della riforma previdenziale Monti-Fornero può accadere, infatti, che in casi limitati un lavoratore maturi una pensione di importo maggiore di quello che si otterrebbe applicando solo il sistema retributive. Sia chi si avvicina all'età del pensionamento, ma soprattutto i più giovani, devono poi tenere presenti le importanti modifiche che scattano da quest'anno per quanto riguarda il trattamento di fine rapporto e la pensione complementare, cioè due strumenti che servono a costruire il proprio futuro previdenziale.

Da marzo ci sarà la possibilità, fino a giugno 2018, di incassare il Tfr mese per mese, insieme allo stipendio. Un'opzione di cui occorre valutare attentamente vantaggi e svantaggi sia nell'immediato che nel periodo medio-lungo, perché incassare subito il trattamento di fine rapporto determina effetti sull'importo di cui si potrà beneficiare una volta smesso di lavorare, anche qualora in passato si sia deciso di aderire ai fondi pensione. Per i quali è cambiata la tassazione, così come per le Casse di previdenza dei professionisti nonché quella sulla rivalutazione del Tfr stesso.
 
 
 
 

Tags:
pensioni-pagamenti-24ore-speciale
i più visti
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.