A- A+
Economia
Rete unica, Sky-Vodafone-Wind3: ok senza integrazione verticale

Gli amministratori delegati di Sky Italia Maximo Ibarra, di Vodafone Italia Aldo Bisio e di Wind Tre Jeffrey Hedberg hanno incontrato oggi gli amministratori delegati di CdP, Fabrizio Palermo, e di TIM, Luigi Gubitosi in merito al progetto per la realizzazione di una rete unica di telecomunicazioni via fibra ottica in Italia.

I tre a.d. auspicano che il progetto di rete possa svilupparsi in maniera coerente con le premesse, dando vita a un operatore non verticalmente integrato, e pertanto capace di garantire condizioni di neutralita' e indipendenza rispetto a tutti gli operatori. Se questa prospettiva verra' implementata con effettive garanzie di indipendenza della infrastruttura, una rete FTTH capillare contribuirebbe alla competitivita' del sistema Paese e porterebbe strumenti di connettivita' all'avanguardia nelle case di tutti gli italiani.

Loading...
Commenti
    Tags:
    rete unicasky-vodafone-wind3: ok senza integrazione verticale
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Al Museo Alfa Romeo vanno i scena i "Cavalli Marini"

    Al Museo Alfa Romeo vanno i scena i "Cavalli Marini"

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.