A- A+
Economia
Riscossione tributi, fondo inglese acquista il 40% di Serti Spa

Il settore della riscossione dei tributi locali fa gola ai fondi d’investimento inglesi. Secondo indiscrezioni, Conset  sarebbe infatti interessato ad acquistare il 40% di Serti Spa, società che si occupa della riscossione di tributi e imposte per conto di diversi Comuni italiani. Le trattative, spiegano fonti interne al fondo di diritto britannico, sono già in fase avanzata. Conset, già attivo in Italia in operazioni di acquisto di crediti sia performing che non performing, mira ad inserirsi in un mercato in continuo fermento in vista della scadenza dell’esclusiva di Equitalia Spa nella riscossione dei tributi locali in circa 4 mila Enti locali. Le motivazioni alla base della scelta di rilevare parte del capitale sociale di Serti Spa, derivano dall’analisi dell’elevato grado di sviluppo dei sistemi IT, dalla capacità commerciale di penetrazione nel mercato e dall’alta professionalità delle risorse umane. L’obiettivo è quello di creare una sinergia importante, con l’immissione di nuovi capitali, in modo da far diventare Serti Spa il principale competitor di Equitalia.

da www.lamescolanza.com

Iscriviti alla newsletter
Tags:
riscossione tributi
i più visti
in evidenza
E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

Corporate - Il giornale delle imprese

E-Distribuzione celebra Dante
Il Paradiso sulle cabine elettriche


casa, immobiliare
motori
Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”

Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.